Giovedì ultimo sApericena con un morso di Bioetica

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
29 agosto 2017

Giovedì ultimo sApericena con un morso di Bioetica

'C'è ancora identità nella demenza?'. Appuntamento a Il Plancheto con Lucia Boschetti

La seconda edizione di “sApericena”, il format che unisce cultura e gastronomia, curato dall’associazione “Rivolte Logiche”, si chiuderà ufficialmente giovedì 31 agosto, con l’ultimo appuntamento a Il Plancheto, a Bitonto, nei pressi della Cattedrale.

A partire dalle ore 19:00, si parlerà di Bioetica con Lucia Boschetti, docente di Storia e Filosofia nella scuola secondaria di secondo grado. Tema della serata sarà "Chi sei? Chi sono? C'è ancora identità nella demenza?".

Uno degli elementi caratteristici delle condizioni di demenza è la perdita di memoria, che va ad inficiare la capacità dell’individuo di servirsi efficacemente della memoria a breve e, in alcuni casi, anche a lungo termine. Viene in questo modo compromessa una delle funzioni che nella tradizione filosofica, da Locke in avanti, è considerata determinante nella costruzione dell’identità personale - si legge nella nota di presentazione della conferenza - Al contempo, si crea una condizione di non-identificazione del sé e dei familiari rilevante dal punto di vista clinico e dell’assistenza al paziente, con la quale la medicina contemporanea cerca con difficoltà di confrontarsi in modo efficace. Nonostante una letteratura ancora embrionale sul tema, a livello internazionale è stata avviata la riflessione sulla portata filosofica della condizione demenziale e riconosciuta la necessità di approfondirla per offrire una base ad un intervento clinico efficace. 

Nata a Schio nel 1986, Lucia Boschetti vive a Bitonto ed è laureata in Filosofia Etica all’Università di Pisa, nella Classe di Lettere e Filosofia della Scuola Normale Superiore e in Formazione primaria, con tesi in Storia moderna, all’Università di Bari. Si è occupata della storia e della filosofia del Cinquecento e dell’etica dell’economia tra Ottocento e Novecento, pubblicando diversi articoli in riviste scientifiche e ricevendo una menzione speciale al Premio di Storia economica “Manlio Resta” 2009-2010. 

Si è dedicata alla divulgazione e all’insegnamento della Filosofia e della Storia collaborando come autrice con le case editrici Loescher, D’Anna e Zanichelli e insegnando nell’International Baccalaureate e nella Scuola secondaria di secondo grado.

Il menù sarà interamente a cura de Il Plancheto e verrà svelato nelle prossime ore. Ingresso libero con consumazione obbligatorio di 5 euro. Tutte le info qui