Si inaugura oggi 'Fracassiopoli', personale di Gaetano Fracassio

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
04 luglio 2017

Si inaugura oggi 'Fracassiopoli', personale di Gaetano Fracassio

L'artista esporrà al Torrione Angioino e al 'De Palo-Ungaro'

L’arte eclettica e trasversale di genere nata da tecniche ed espressioni arriva a Bitonto per mano di Gaetano Fracassio, con la personale "Fracassiopoli".

L’artista, dopo aver vissuto per più di 50 anni a Milano, torna nella sua città d’origine per condividere le sue opere con la terra da cui tutto è partito: l’esposizione principale avrà luogo presso la Galleria CivicaTorrione Angioino (piazza Cavour), la secondaria all’interno del MuseoDe Palo – Ungaro” (via Mazzini, 44) dal 4 al 16 luglio. L’inaugurazione della mostra si terrà quest’oggi alle 19:00, presso il Torrione.

Tra le sue operenon c’è distinzione netta tra pittura, fotografia, scultura ed istallazione.   La differenza sradicherebbe la sua coesa azione artistica che si esprime in tutti i materiali usati: carta, cartoni, legno, metallo, oggetti ready-made

Gli oggetti, le pitture, le istallazioni, le sculture, diventano strumenti scenici per trascrivere un teatro dell’assurdo e del paradosso che, nella carica emotiva e coinvolgente, diventa quanto mai ricco di verità e realtà. 

Il suo lavoro di artista si potrebbe inquadrare come un surrealismo autentico, genuino, lontano da artificiose e retoriche metafisiche o austeri intellettualismi, ma sempre carico di conoscenze vere.

Fracassio ha partecipato a numerose mostre e rassegne museali ed è presente nelle più importanti fiere d'arte internazionali. Tra i critici e i curatori che hanno scritto di Fracassio ci sono Andrea Beolchi, Roberto Borghi, Jaqueline Ceresoli, Claudio Cerritelli, Maurizio Corrado, Raffaele De Grada, Carlo Franza, Laura Forti, Matteo Galbiati, Chiara Gatti, Micaela Mander, Sandro Martini, Valeria Vaccari, Alberto Veca, Claudio Rizzi, Maria Grazia Schinetti, Riccardo Zelatore.