Il Pd conferma: Vaccaro ha rassegnato le dimissioni, ma resta sino al congresso

di La Redazione
Politica
28 luglio 2017

Il Pd conferma: Vaccaro ha rassegnato le dimissioni, ma resta sino al congresso

Il segretario: 'Decisione sofferta. Adesso la rappresentanza politica nelle mani dei consiglieri e degli iscritti'

Dal Partito Democratico di Bitonto, con una nota stampa, fanno sapere che durante l'assemblea degli iscritti tenutasi qualche sera fa alla presenza del segretario regionale Marco Lacarra e del segretario del Pd Terra di Bari Ubaldo Pagano, il segretario del Circolo Biagio Vaccaro ha rassegnato ai presenti le proprie irrevocabili dimissioni dal ruolo di coordinatore del Pd di Bitonto. 

Confermata, dunque, l’indiscrezione lanciata da BitontoTV nei giorni scorsi. "Una decisione sofferta, dettata dal risultato elettorale delle scorse amministrative e soprattutto dalla volontà di fare in modo che il circolo viva nel migliore dei modi la fase di avvicinamento al congresso del prossimo autunno" ha dichiarato nel comunicato il segretario dimissionario.

Come già spiegato lo scorso lunedì, le dimissioni sono state respinte con forza dai due segretari presenti e dagli iscritti intervenuti vista l'imminenza della fase congressuale (che si terrà dopo l'estate, ndr). Per questo Vaccaro resterà ufficialmente alla guida della sezione locale dem ma demanderà le funzioni di rappresentanza a iscritti e al gruppo consiliare: “Le mie dimissioni restano. Ho apprezzato molto l'affetto e il sostegno rassegnatomi da alcuni interventi. Il Partito mi chiede un ulteriore impegno in maniera da evitare di commissariare il circolo a poche settimane dal congresso. Ho deciso, quindi, di rimanere al mio posto solo ed esclusivamente per lo svolgimento degli affari correnti. Considero, però, esautorata la mia funzione in termini di rappresentanza politica, che rimetto nelle mani del gruppo consiliare e degli iscritti”.