Un weekend di grandi eventi per la campagna elettorale

di La Redazione
Politica, Elezioni Amministrative 2017
05 giugno 2017

Un weekend di grandi eventi per la campagna elettorale

In città Orlando, Gasparri, Bucarella. E in Zona Artigianale si esibisce Silvia Mezzanotte

È stato un lungo weekend di campagna elettorale, che ha visto alcune delle parti coinvolte spendere le cartucce migliori in vista della rush finale che si concluderà venerdì a mezzanotte, con l’entrata in vigore del silenzio elettorale. 

Diversi gli eventi di questi giorni e tanti i big accorsi in città. Ecco una sintesi degli incontri, per candidato.

 

Michele Abbaticchio

Dopo un incontro in Piazza Roma a Mariotto, la coalizione che sostiene Michele Abbaticchio si è ritrovata ieri a Viale delle Nazioni, nei pressi del nuovo Centro Tecnologico della Zona Artigianale, per il concerto di Silvia Mezzanotte. L’evento è stato promosso e finanziato dalla famiglia Carelli. "Il mio gruppo imprenditoriale ha voluto lanciare un messaggio forte - ha spiegato nei giorni scorsi Pasquale Carelli, consigliere comunale uscente e candidato a sostegno di Abbaticchio nella lista Direzione Bitonto - Non abbiamo nulla da chiedere al Comune, ma se la qualità della vita e dei servizi continua a migliorare, l'intero tessuto economico potrà crescere. E quindi anche noi. Pertanto è giusto, in una campagna elettorale così ricca di attacchi ma non altrettanto  di proposte, che il mio candidato Sindaco, il nostro Sindaco Abbaticchio, metta al centro del suo prossimo mandato la zona artigianale”.

Durante la serata, che ha visto la partecipazione di centinaia di persone, è stato presentato il Centro.

 

Dino Ciminiello

Il candidato del Movimento Cinque Stelle, invece, ha tenuto ieri un incontro sulla sicurezza, tema cardine del programma pentastellatao, che ha visto la partecipazione di Rosa Barone, portavoce M5S alla Regione Puglia e presidente della Commissione Antimafia della provincia di Foggia, dell'avv. Maurizio Bucarella, senatore M5S e vicepresidente della Commissione permanente Giustizia al Senato, e alcuni candidati consiglieri.

In Piazza Aldo Moro sono state presentate alcune delle proposte del Movimento in materia di prevenzione e contrasto alla criminalità. Come l’adesione all’app “Decoro Urbano”, un database aperto in cui i cittadini possono inserire segnalazioni via smartphone, l’adozione del sistema “KeyCrime”, basato sull’analisi incrociata dei dati in possesso dalle forze dell’ordine, e, ovviamente, il rafforzamento del sistema di Welfare al fine di prevenire il disagio nelle famiglie e tra i minori a rischio.

 

Carmela Rossiello

 

Ieri sera, in una piazza Cavour piena, il centrodestra ha sostenuto il candidato Carmela Rossiello portando in piazza gli onorevoli Elvira Savino e Maurizio Gasparri, accompagnati dal consigliere regionale Domenico Damascelli. 

Un comizio molto seguito, incentrato sulla coerenza di Forza Italia e Rivoluzione Cristiana, che ha presentato una coalizione di puro centrodestra. E se la Savino ha messo in guardia l’elettorato dalla sinistra “delle bugie” e dal Movimento Cinque Stelle “incapace di governare”, Gasparri ha invitato a votare Rossiello per mandare a casa un’Amministrazione che, a suo dire, ricorda per alcune caratteristiche l’esperienza di governo Renzi.

 

Emanuele Sannicandro

Il colpo forse più forte è stato sparato dalla coalizione a sostegno di Emanuele Sannicandro. Sabato pomeriggio, infatti, sul palco di Piazza Padre Pio è salito il ministro Andrea Orlando, fiancheggiato dal candidato sindaco, dal segretario dem Biagio Vaccaro e dall’onorevole Liliana Ventricelli.

Dopo una lunga introduzione di Sannicandro, che ha elencato il programma della coalizione, Andrea Orlando (già candidato alle primarie) ha invitato la platea a “diventare protagonisti della vita politica cittadina”, eleggendo “quello che sarà certamente un ottimo sindaco, Emanuele Sannicandro”.

Nella giornata di ieri, invece, la coalizione ha promosso un incontro sull’edilizia popolare (su cui già si era espressa in una nota contro l’Amministrazione): all’evento sono intervenuti Domenico Masciale, referente di Sinistra Italiana, i candidati consiglieri Franco Natilla e Francesco Mundo, Emanuele Sannicandro e Mino Borracino, consigliere regionale Sinistra Italiana.