Eletto in Consiglio Comunale a pochi giorni dagli esami di stato. Il caso di Arcangelo Putignano

Massimiliano Dilettuso
di Massimiliano Dilettuso
Politica, Elezioni Amministrative 2017
13 giugno 2017

Eletto in Consiglio Comunale a pochi giorni dagli esami di stato. Il caso di Arcangelo Putignano

19enne di Palombaio, il consigliere di 'Tra la Gente' è il più giovane dell'assise

La consultazione comunale dello scorso 11 giugno, che ha portato alla riconferma di Michele Abbaticchio alla carica di sindaco di Bitonto con 18566 voti (60,83%) su 31.947 votanti, ha rinnovato l’intera assise del Consiglio Comunale.

Tra le fila della maggioranza che affiancherà il primo cittadino per il quinquennio 2017-2022, il volto più giovane è quello di Arcangelo Putignano, 19enne di Palombaio, eletto con “Tra la Gente – avanti con Michele Abbaticchio”, lista più suffragata di questa tornata elettorale, nonché unica a poter vantare ben tre rappresentanti consiglieri. 

Con 294 preferenze, pari al 9,46% di quelle totali, Putignano ha – infatti – preceduto i colleghi Emanuele Abbattantuono (261 voti) e Angela Saracino (260 voti). 

Classe 1998, frequenta il quinto anno all’IISS “Volta – De Gemmis” di Bitonto nell’indirizzo “Chimico – Biologico” e tra pochi giorni affronterà l’esame di stato; tuttavia, dal prossimo mese, il giovane consigliere dovrà adempiere ad un compito decisamente singolare: sedere a Palazzo Gentile nell’assemblea più importante in città. 

“Non pensavo di potercela fare, ma grazie all’aiuto di amici e parenti ci sono riuscito. Sono molto soddisfatto per la lista ‘Tra la Gente – avanti con Michele Abbaticchio’ e voglio proseguire con le idee che ci eravamo prefissati – ha spiegato Arcangelo Putignano ai taccuini di BitontoTv – Ai giovani sono sempre mancate idee ed è per questo motivo che voglio riportare la fiducia verso i giovani e verso Palombaio, dove si viene solo a chiedere voti”.

E sulla vittoria del sindaco Michele Abbaticchio dichiara: “Sono sempre stato attratto dalla politica, ma negli due ultimi anni ci ho creduto di più. Avevamo molta fiducia in Michele Abbaticchio e nelle sue capacità quindi non avevamo dubbi che potesse vincere al primo turno”.

Per il prossimo futuro si parla già di obiettivi: “Durante questo mandato punteremo alla riqualificazione del campo sportivo, e soprattutto alle famiglie, ai bambini e agli anziani. Cercheremo di portare qualcosa che aiuti gli anziani a Palombaio, ed io mi impegnerò affinché il mio elettorato possa essere soddisfatto di aver riposto il proprio voto in me” conclude Putignano.