Cosa accadrà durante il primo Consiglio Comunale?

Massimiliano Dilettuso
di Massimiliano Dilettuso
Politica, Elezioni Amministrative 2017
15 giugno 2017

Cosa accadrà durante il primo Consiglio Comunale?

Gli adempimenti formali dei 24 consiglieri. La seduta verrà convocata almeno nella prima decade di luglio

Il sindaco Michele Abbaticchio, a seguito della rielezione dopo la vittoria al primo turno alle scorse Elezioni Comunali con 18566 voti (60,83%), si insedierà immediatamente, e sarà già abilitato a compiere gli atti di propria competenza, non appena sarà approvato il verbale dell'Ufficio Elettorale preposto alla proclamazione dei risultati.

Uno dei primi atti che gli spettano sarà convocare – entro 10 giorni dalla proclamazione –  la prima seduta del Consiglio Comunale, nella quale si dovrà adempiere alla convalida degli eletti e ai giuramenti ufficiali del primo cittadino e dei 24 consiglieri scelti lo scorso 11 giugno (15 della maggioranza e 9 dell’opposizione). Inoltre, come in tutti i Comuni con una popolazione superiore ai 15.000 abitanti – come Bitonto, ndr – durante la prima seduta si dovrà eleggere il Presidente dell’assise. 

In seguito, il Sindaco comunicherà all’assemblea la composizione della Giunta e presenterà, a grandi linee, il programma relativo alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato quinquennale.  Più probabilmente, però, la squadra di governo cittadino verrà presentata qualche giorno prima, in conferenza stampa, come successo già cinque anni fa.

In tale sede, inoltre, il Consiglio potrà esprimersi esclusivamente sull’esistenza o meno di cause ostative all’esercizio dell’elettorato passivo dei suoi componenti, e non sulla regolarità delle operazioni elettorali. 

Considerato il lavoro dell’Ufficio Elettorale e i tavoli di lavoro per la formazione della Giunta, che si apriranno certamente la prossima settimana, il primo Consiglio Comunale potrebbe essere convocato almeno nella prima decade del prossimo luglio.