Bitonto è ufficialmente tra i Comuni candidati per la Capitale Italiana della Cultura 2020

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
02 giugno 2017
Photo Credits: Annamaria Frascella

Bitonto è ufficialmente tra i Comuni candidati per la Capitale Italiana della Cultura 2020

In palio un contributo di un milione di euro per progetti culturali

Il percorso per la Capitale Italiana della Cultura 2020 è ufficialmente iniziato. Con l’annuncio delle 46 candidature, parte la corsa al concorso promosso dal MiBACT

Bitonto, che ha firmato la manifestazione di interesse a fine maggio, è entrata nella rosa di Comuni candidati, assieme ad Agrigento, Agropoli, Alberobello, Altamura, Ancona, Asti, Aversa, Bellano, Benevento, Capaccio Paestum, Casale Monferrato, Caserta, Catania, Ceglie Messapica, Cuneo, Fabriano, Fasano, Foligno, Gallipoli, Lanciano, Macerata, Merano, Messina, Montepulciano, Noto, Nuoro, Oristano, Parma, Piacenza, Pietrasanta, Pieve di Cadore, Prato, Ragusa, Ravello, Reggio Emilia, Salerno, Scandiano, Siracusa, Telese Terme, Teramo, Tivoli, Tremezzina, Treviso, Vibo Valentia e Villa Castelli.  

Il concorso ha, tra gli obiettivi, quello di "valorizzare i beni culturali e paesaggistici" e di "migliorare i servizi rivolti ai turisti”. Alla città vincitrice verrà assegnato un contributo di 1 milione di euro e l'esclusione delle risorse investite nella realizzazione del progetto dal vincolo del patto di stabilità. Il titolo è stato istituito dalla legge Art Bonus sulla scia della vasta e virtuosa partecipazione di diverse realtà italiane al processo di selezione per individuare la Capitale Europea della Cultura 2019.

“Oggi Bitonto è tra le città più attive dal punto di vista culturale (ia come fruizione, che come produzione) ed è riconosciuta come città della cultura da molti osservatori esterni e/o da coloro che hanno iniziato a frequentarla più assiduamente - aveva spiegato l’assessore Rino Mangini sui social network all’indomani della partenza dei percorsi di partecipazione che hanno portato alla redazione della candidatura - Bitonto città d'arte, città dei tre Parchi, città dei numerosi Musei, città del Teatro, città dei Festival, città dell'Olio, città della Musica”.

"Sono felice di questa forte partecipazione di tante città. Comuni grandi e piccoli di tutt'Italia - ha dichiarato all’ANSA il ministro Dario Franceschini - hanno deciso di investire sulla cultura come cardine del proprio sviluppo: è il segno di una nuova consapevolezza che è nostro dovere favorire e incoraggiare il più possibile".