ASV. Sannicandro: 'Il buco di due milioni lasciato dalla Modugno SCRL diventerà insopportabile per i contribuenti'

di La Redazione
Politica, Elezioni Amministrative 2017
09 giugno 2017

ASV. Sannicandro: 'Il buco di due milioni lasciato dalla Modugno SCRL diventerà insopportabile per i contribuenti'

Il candidato accende i riflettori sul credito mai riscosso dall'azienda

“La ASV ha perso circa 3 milioni di euro, non pagati dalla Modugno SCRL quando l’Amministratore delle due società era la medesima persona, nonché socio di minoranza della stessa Azienda Servizi Vari bitontina”, il candidato sindaco Emanuele Sannicandro accende i riflettori sul buco nei bilanci della società bitontina, raccontato già due anni fa da BitontoTV.

Al centro una disputa che vede coinvolti, dal 2014, l'Azienda Servizi Vari di Bitonto, la Modugno S.C.R.L. e il Comune di Modugno. Oggetto? I lavori di tritovagliatura che l'azienda bitontina ha svolto sul territorio di Modugno nel biennio 2011-2012. Nei due anni l'A.S.V. si è occupata della tritovagliatura e del conferimento in discarica della frazione secca derivante, per conto della S.C.R.L., titolare del servizio di igiene urbana a Modugno.  

Concluso il rapporto di collaborazione tra le due aziende -  legate dal fil rouge Salvatore Matarrese: ex amministratore delegato dell'A.S.V. (in carica all'epoca dei fatti) è anche legale rappresentante della società modugnese - la partecipata comunale non è mai stata pagata. La (dopo alcuni solleciti) S.C.R.L. ha spiegato che il Comune di Modugno non avrebbe mai versato gli importi dovuti sui conti della società. Di qui il braccio di ferro a tre che oggi costa ad ASV oltre due milioni di euro, credito comprensivo di interessi maturati.  

“Anche tali circostanze, che richiamano alla mente analoghe disavventure avvenute una decina di anni fa, sono state sottaciute da parte della maggioranza, che invece ha dato ampio spazio a iniziative futili” spiegano Sannicandro e Governare il Futuro, Insieme per la Città, Laboratorio, Partito Democratico, Partito Socialista e Sinistra Italiana

“Anche tale buco diventerà un macigno insopportabile per le tasche dei contribuenti bitontini - conclude la nota - I quali ne verranno a conoscenza a fine elezione!”

Dopo una serie di decreti ingiuntivi, ai danni del Comune e della Società, lo scorso gennaio l’amministratore unico ASV, Vincenzo Castellano, aveva fatto sapere a BitontoTV di aver denunciato Matarrese.