Per Forza Italia quella Abbaticchio è 'una coalizione marmellata'

di La Redazione
Politica, Elezioni Amministrative 2017
04 maggio 2017

Per Forza Italia quella Abbaticchio è 'una coalizione marmellata'

Il partito indica in Direzione Bitonto coloro che hanno rinnegato le radici 'per qualche strapuntino di potere'

Direzione Bitonto, l’ultimo movimento finisce al centro delle polemiche sollevate da Forza Italia. Il movimento, presentato in occasione dell’inaugurazione del comitato elettorale di Michele Abbaticchio e rappresentato in quella occasione dall’avvocato Nicola Bonasia, viene presentato, con tanto di foto del simbolo allegata, come il primo esemplare di chi “con disinvolto trasformismo, ha rinnegato le proprie radici per qualche strapuntino di potere”. 

Il j’accuse dei forzisti contro la civica riprende un comunicato diramato dagli azzurri già nelle scorse settimane, in cui si invitava a diffidare dei lupi da “campagna elettorale”: “Fame, voracità e opportunismo per sopravvivere: sono alcune delle caratteristiche tipiche dei lupi. E a Bitonto cominciamo ad incontrarne alcuni...Ma la città e i cittadini sapranno come difendersi, nelle urne”, scrivevano da Forza Italia a metà aprile. 

Quanto ai “lupi famelici” di cui sarebbe piena la coalizione a sostegno di Abbaticchio, “purtroppo, crediamo che non saranno gli unici. Noi non mancheremo di aggiornarvi al riguardo. E complimenti anche a chi li sta imbarcando, senza pensare alle conseguenze deleterie di queste operazioni. Ma tant’è”, alla fine “la coalizione marmellata continua a mescolare forze politiche per tutti i gusti: da Rifondazione Comunista a Direzione Bitonto”. 

“Coerenza e dignità, per noi, non sono valori che si barattano per un piatto di lenticchie - è la conclusione del partito che sosterrà la ricandidatura a sindaco di Carmela RossielloPer gli altri invece sì”.