L'Olimpia Torrione vola alle finali della Gazzetta Cup

Massimiliano Dilettuso
di Massimiliano Dilettuso
Sport
16 maggio 2017

L'Olimpia Torrione vola alle finali della Gazzetta Cup

La squadra vince la 'Fase Cittadina' del torneo. Il 4 giugno le Finali Nazionali all’Olimpico di Roma

È cominciato tutto nel 2011, quando la “Gazzetta Cup con Ringo”, il più prestigioso torneo nazionale di calcio a 5 e a 7, ha fatto - per la prima volta - il suo ingresso in città ospitato dall’U.S.D. Olimpia Torrione Bitonto. La kermesse era alla sua terza edizione, contava 25.000 partecipanti da tutta Italia e Bitonto ospitava una delle cosiddette “Fasi Interne” della competizione.  

Nel corso degli anni la manifestazione sportiva, partorita dalle menti de La Gazzetta dello Sport e del Centro Sportivo Italiano, è divenuta un appuntamento fisso per Bitonto, merito del perfetto connubio organizzativo tra CSI Bari e Olimpia Torrione Bitonto.

Al sodalizio, infatti, è affidata – da sette anni a questa parte –  l’organizzazione di una tappa del torneo, che nel corso degli anni è divenuta una delle più partecipate ed apprezzate di tutta la Puglia.

Anche per quest’anno il Centro Sportivo Italiano ha concesso all’associazione sportiva nostrana di ospitare una “Fase Interna” della competizione, che si è svolta il 25 e 26 marzo scorsi nel centro sportivo "Mancini Sport Village" e nel campo sportivo "Mario Licinio".  

Olimpia Torrione Bitonto, per la categoria "Junior" (calcio a 5, nati nel 2007-2008)e l'I.C. "Don Tonino Bello", per la categoria “Young” (calcio a 7, nati nel 2005-2006), sono state le due formazioni vincitrici della tappa che si sono garantite l’accesso alla “Fase Cittadina” di Bari, secondo atto del torneo che si disputa in 12 tra le più importanti città italiane: Bari, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Macerata, Milano, Napoli, Padova, Parma, Roma e Torino.

Da San Severo a Soleto passando per Bari, Taranto, Andria e Brindisi: alla “Fase Cittadina” Bari, organizzata dal CSI Bari presso il Centro Sportivo “Di Cagno Abbrescia”, si sono qualificate 32 squadre provenienti da tutta la Puglia. 

In particolare, l’Olimpia Torrione, è stata inserita nel girone C con Nick Calcio Bari, Calcio Promotion Gravina e Virtus Palese. Dopo aver pareggiato il primo match per 0-0 contro la Virtus Palese, il giovane team agli ordini di mister Alessandro Barbone ha superato sia i gravinesi (2-1) sia i baresi (4-0) classificandosi quindi al primo posto e ottenendo l’accesso alla parte conclusiva della giornata. 

La squadra bitontina ha affrontato, poi, le vincitrici dei restanti quattro raggruppamenti nel girone finale: San Pio X Lucera, Audace Molfetta e Atletica Andria. Entrambe le prime partite, contro Lucera e Molfetta, sono state vinte dai ragazzi di Barbone per 2-0; l’ultima, invece, ha visto l’Olimpia Torrione imporsi di misura contro l’Atletica Andria per 2-1.

Avendo trionfato anche nell’ultimo atto della manifestazione, il sodalizio bitontino ha potuto alzare il roseo trofeo di “Gazzetta Cup con Ringo”, che implica l’accesso alle “Finali Nazionali” della kermesse che si svolgeranno nello Stadio Olimpico di Roma il prossimo 4 giugno.

Il cammino dell’Olimpia Torrione prosegue, quindi, con la finalissima del torneo: i neo campioni regionali rappresenteranno la nostra città (alla sua prima apparizione nell’ultimo atto della kermesse, ndr) e la Puglia contro alcune tra le più blasonate società dilettantistiche d’Italia in quella che sarà una vera e propria festa sportiva con sede in uno dei rettangoli verdi più noti d’Europa.