Al Monastero delle Vergine il Traetta Opera Festival esegue la 'Messe Solennelle' di Rossini

di La Redazione
Video, Feste Patronali 2017
23 maggio 2017

L'evento è stato inserito nel cartellone delle Feste Patronali

Nell’ambito del programma delle Feste Patronali, è stata eseguita ieri sera la "Messe Solennelle" di Giocchino Rossini. L’evento è stato realizzato grazie alla collaborazione con il Traetta Opera Festival, nella suggestiva location del Monastero delle Vergini, raramente aperto al pubblico.

Composta nel 1863, la “Petite Messe Solennelle” rappresenta un’opera carica di novità per quegli anni, una melodia che solo in seguito verrà rvalutata come capolavoro Rossiniano. Una musica moderna che ha dato vita a nuovi indirizzi estetici.

Fu eseguita per la prima volta a Parigi, presso la cappella di famiglia della contessa Louise Pillet-Will, moglie del banchiere Pillet-Will, e da più parti viene considerata il testamento spirituale di Rossini

Le musiche sono state eseguite, dinanzi alla sacra immagine di Maria SS. Immacolata, dal maestro Vito Clemente, direttore al pianoforte, e dal coro da camera Sine Nomine di Bari, diretto da Bepi Speranza. Solisti d’eccezione ilsoprano Vohla Shytsko, il mezzosoprano Marisa Sicolo, il tenore Federico Buttazzo e il baritono Giovanni Guarino.