Stanziati i fondi per recuperare il parco di via Togliatti

di La Redazione
Cronaca
13 aprile 2017

Stanziati i fondi per recuperare il parco di via Togliatti

Da Palazzo Gentile arriva la delibera. L'area è inserita nei beni di Rigenera 167

Il parco di Via Togliatti sarà presto riqualificato. L’area verde a ridosso della zona 167, attualmente in un pesante stato di incuria, a cui si aggiungono le conseguenze di numerosi atti vandalici perpetuati negli ultimi anni, sarà presto rimessa a nuovo.

La Giunta Comunale, infatti, ha deliberato un intervento per il ripristino funzionale e la riqualificazione dell’area a verde in oggeto, a cui si aggiungeranno i lavori sugli impianti di pubblica illuminazione (che subirà un adeguamento illuminotecnico con la posa in opera di organi illuminanti a led). Palazzo Gentile ha stanziato un importo complessivo di 100.000 euro, con lo scopo “di assicurare una esecuzione sinergica di tutti gli interventi progettati, finalizzata al più completo recupero dell’area a verde”, come si legge nella delibera.

L’intero progetto, secondo il governo di Città, rinnoverebbe “l’interesse di questa Amministrazione alla riqualificazione delle aree a verde, in quanto luoghi di aggregazione sociale e di svago per la comunità bitontina ed alla razionalizzazione dei consumi energetici, per la conseguente riduzione  di emissione di CO2 nell’ambiente e la realizzazione di economie di scala”.

Il piccolo parco di via Togliatti fa parte dei sei beni "bersaglio" individuati da Palazzo Gentile nell’ambito del piano “Rigenera 167”, (assieme a Villa Sylos, il campo di calcetto ed orto sociale di via Togliatti, la sala musicale, il parco urbano Senatore Masciale in via Piepoli e il mercato ortofrutticolo coperto), un programma nato per ridare linfa ad una porzione di tessuto urbano a rischio degrado.