Per Sinistra Italiana Abbaticchio ' espressione del renzismo'

di La Redazione
Politica, Elezioni Amministrative 2017
26 aprile 2017

Per Sinistra Italiana Abbaticchio ' espressione del renzismo'

La sezione locale invoca il ritorno ad una vera sinistra

Occorre ostacolare il dilagare del renzismo, che, a livello cittadino, troverebbe nel Sindaco uscente una delle sintesi più importanti. È quanto sostiene la sezione locale di Sinistra Italiana, che ha diramato una nota stampa per spiegare le scelte di campo che l’hanno portata a sostenere la coalizione dem, oggi riunita sotto l’egida del candidato Lillino Sannicandro. 

“‘No ad alleanza con il Partito Democratico a livello nazionale, ma a seconda dei casi, sì ad alleanze nelle reti locali’, le parole con cui il neo segretario regionale di Sinistra Italiana, Nico Bavaro, delinea il percorso politico del Partito offrono l’occasione per motivare le scelte politiche della sezione locale in vista delle prossime elezioni Amministrative - si legge nella nota - Coerentemente con la visione repubblicana in cui la Sinistra affonda le proprie origini, Sinistra Italiana Bitonto intende ostacolare la dilagante personalizzazione rappresentata dal renzismo nazionale e che - a livello locale - trova nel progetto politico del sindaco uscente la sua espressione più prossima”.

Per questo “il rifiuto di una coalizione che ha tradito la sua visione originaria, sposando un progetto che coinvolge forze estranee all’alveo del Centrosinistra tradizionale, rende necessario un reale progetto di sinistra per la città: un modello realmente in grado di far da tramite con le fasce sociali più deboli e che non sia un semplice contenitore di Sinistre vagamente radical chic”. 

Gli esponenti di SI aggiungono: “La personalizzazione che caratterizza il modus operandi dell’attuale Amministrazione cittadina ha finito per trascurare le reali esigenze della comunità, ampliando la forbice fra classi sociali differenti. Abbiamo il dovere di impedire che tali dinamiche possano ripetersi; la progressiva sostituzione delle forze di Sinistra, originariamente a supporto dello stesso sindaco, con attori dichiaratamente di centro e centrodestra conferma, anche da un punto di vista meramente politico, il tentativo di importare il modello renziano su scala locale. Dobbiamo evitare che ciò accada”.

Infine, la “personalizzazione” della politica secondo Abbaticchio. “La natura esclusivamente elettorale che supporta la nuova coalizione riflette l’assenza di una specifica cultura politica che lo stesso sindaco cerca di mascherare erigendosi a uomo forte; un aspetto che - al pari dei precedenti - rafforza il parallelismo con il modello renziano proprio del contesto nazionale. Dobbiamo ostacolare il dilagare della personalizzazione politica!”. “Sinistra Italiana Bitonto non può che opporsi al disegno di regressione politica che riporta la comunità locale all’epoca del notabilato” concludono dal partito.