Forza Italia: 'In campagna elettorale tutti come lupi'

di La Redazione
Politica, Elezioni Amministrative 2017
13 aprile 2017

Forza Italia: 'In campagna elettorale tutti come lupi'

Il partito rimarca la scelta di 'coerenza' fatta con Carmela Rossiello

"Fame, voracità e opportunismo per sopravvivere: sono alcune delle caratteristiche tipiche dei lupi. E a Bitonto cominciamo ad incontrarne alcuni... Ma la città e i cittadini sapranno come difendersi, nelle urne". Non usano giri di parole i dirigenti della sezione bitontina di Forza Italia per descrivere la situazione politica cittadina, all’alba di una nuova campagna elettorale per le Amministrative, che vedranno come protagonista il consigliere comunale azzurro Carmela Rossiello, candidato sindaco per la seconda volta consecutiva

"Stiamo proponendo ai nostri concittadini – aggiungono gli esponenti forzisti - un progetto politico trasparente, concreto, in grado di far superare il buio degli ultimi anni per poter tornare a guardare con fiducia il futuro. Dopo un’Amministrazione fatta più di ombre che di luci, dove hanno regnato ritardi e inadempienze, abbiamo scelto di riproporre la candidatura a sindaco di Carmela Rossiello perché con lei, oggi come ieri, siamo certi di poter ricevere in gestione dai cittadini il nostro Comune con responsabilità e trasparenza. Purtroppo, accanto al tentativo di chiedere la fiducia per una concittadina onesta e stimata, di cultura e grande lealtà umana e politica, c'è chi, in preda a strani appetiti di potere, proprio come i lupi, abdica alla propria storia, barattando ogni parvenza di valori e idee per un illusorio sottobosco del potere”. 

 “La nostra coerenza è sotto gli occhi di tutti e possiamo guardare tutti i cittadini negli occhi - commentano - Un onore non riservato a tutti, specie per chi, con disinvolto trasformismo, rinnega le proprie radici per qualche strapuntino di potere".

Al margine della nota, il partito lascia un giudizio sull’operato dell’Amministrazione Abbaticchio: “Al Sindaco e alla sua Amministrazione, sostenuto da una coalizione con esponenti della sinistra radicale, abbiamo fatto ogni giorno un'opposizione seria e puntuale, nell'esclusivo interesse dei bitontini, smascherando manovre di dubbia opportunità e stigmatizzando interventi e scelte dannose per Bitonto".