Domenica 30 aprile le primarie PD

di La Redazione
Politica
22 aprile 2017

Domenica 30 aprile le primarie PD

Quattro i bitontini nelle liste per l'assemblea: Vaccaro, Intini, Natilla e Abbatantuono

Il prossimo 30 aprile verranno celebrate le primarie per l’elezione del segretario nazionale del Partito Democratico. Gli iscritti e i simpatizzanti del partito saranno chiamati a scegliere tra le mozioni Matteo Renzi (segretario uscente), Andrea Orlando e Michele Emiliano

Potranno votare i cittadini italiani che abbiano compiuto 16 anni e i cittadini dell'Ue e di altri Paesi che dichiarino "di riconoscersi nella proposta politica del Partito Democratico".

Per i giovani trai 16 e i 18 anni, per gli studenti e lavoratori fuori sede, per i cittadini Ue residenti in Italia e per i cittadini di altri Paesi con permesso di soggiorno è obbligatorio registrarsi nei giorni precedenti sul sito primariepd2017.it.

Il seggio bitontino sarà allestito molto probabilmente, come da tradizione, in piazza Aldo Moro (quasi sicuramente si potrà votare anche nelle frazioni di Palombaio e Mariotto).

I pronostici “locali” sono tutti per Michele Emiliano, forte di un’esperienza diretta con il territorio, all’interno degli organismi regionali del PD, ma soprattutto da Sindaco di Bari e da Presidente di Regione. Appena dietro Renzi, che alle primarie del 2013 a Bitonto raggiunse il 56,4% (contro Cuperlo e Civati, ndr), più staccato Orlando. D’altronde questi sono stati i responsi del voto interno al partito dello scorso 2 aprile: Emiliano 62 preferenze, Matteo Renzi 53 e Andrea Orlando 36. 

Domenica 30, però, i votanti saranno chiamati a scegliere anche i componenti dell’Assemblea Nazionale. Come spiegano dalla sezione locale del partito, a ogni candidato alla Segreteria Nazionale saranno abbinate una o più liste di candidati all’Assemblea: l’elettore esprimerà il voto barrando una di queste liste.

Le liste presentate per il Collegio Bari 3, che comprende Bitonto, Bitritto, Capurso, Valenzano, Corato, Giovinazzo, Modugno, Molfetta, Noicattaro, Ruvo di Puglia, Sannicandro, Terlizzi e Triggiano, vedono impegnati diversi esponenti bitontini: per “Andrea Orlando Presidente” c’è il giovane Michele Vaccaro; Silvano Intini sostiene il Presidente della Regione con “Emiliano per l’Italia” assieme al consigliere Franco Natilla, nella lista “Noi per Emiliano”; Angela Abbatantuono compare, invece, nella lista a sostegno di Matteo Renzi.