Michele Daucelli consegna al Sindaco la lettera di dimissioni

di La Redazione
Politica, Elezioni Amministrative 2017
15 febbraio 2017

Michele Daucelli consegna al Sindaco la lettera di dimissioni

L'ex assessore: 'Ho raggiunto i risultati più qualificanti di questa Amministrazione'

Le dimissioni di Michele Daucelli sono arrivate ieri mattina sulla scrivania del sindaco Michele Abbaticchio. L’ormai ex assessore al Bilancio ha lasciato la poltrona in Giunta, poche ore dopo il Consiglio in cui aveva annunciato la decisione di fare un passo indietro.

“Tale decisione - si legge nella lettera di dimissioni presentata a Palazzo Gentile - è sofferta soprattutto per i rapporti umani creatisi con i dipendenti dei vari settori”. Daucelli ha ribadito di aver tenuto sempre un “comportamento teso agli interessi della città e dei cittadini e questo è dimostrato dall’enorme lavoro svolto nei settori di mia competenza e dai risultati raggiunti”.

Per questo l’ex assessore ha ringraziato “uno per uno i dipendenti e i funzionari responsabili, con i quali abbiamo sia amarezze che soddisfazioni per quanto ci accadeva intorno”. “Posso dire con soddisfazione - è il commento di Daucelli, felice di rivendicare quanto fatto durante i cinque anni di amministrazione assieme alla Giunta Abbaticchio - che i risultati raggiunti sono stati sicuramente i più qualificanti di questa Amministrazione”. Con le dimissioni Daucelli anticipa le mosse della maggioranza, che doveva esprimersi sulla revoca. 

L’uscita di scena di Daucelli segue la frattura nata tra Insieme per la Città, il movimento costituito assieme a Progresso Democratico, e la coalizione che sosterrà Michele Abbaticchio alle Amministrative di primavera. Uno strappo che continua a scatenare polemiche, considerato che l’altra anima del movimento, Lillino Sannicandro, ha presentato la propria candidatura alle primarie indette dal Partito Democratico e dalla coalizione avversa al Sindaco uscente.