Al Cinema per costruire la città

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
21 febbraio 2017

Al Cinema per costruire la città

Il nuovo corso di 'Cinema a colazione', il progetto di Just Imagine riservato agli studenti delle scuole primarie

Il progetto didattico “Cinema a Colazione” diventa “cantiere” di approfondimento filmografico e sociale di titoli vicini alla prospettiva dell’infanzia e dell’adolescenza in un’ottica nuova, strettamente legata all’ambiente circostante e al ridisegno della città. 

Dopo aver contribuito, con Miyazaki e il contest sull’acqua dello scorso anno, a sviluppare nei giovani alunni una coscienza ecologica, l’obiettivo di Just Imagine è quello di far capire agli studenti come cambia la città e quali sono le dinamiche politiche, civiche e squisitamente urbanistiche che ne determinano i mutamenti. Attraverso l’elaborazione di veri e propri prototipi di città nella fase del contest, costruiti sulla base dello sguardo arricchito dalle visioni e dalla guida dei tutor, i ragazzi potranno poi immaginare una versione personale dello spazio in cui vivono, abituandosi a partecipare in prima persona, sin da tenera età, alla “costruzione” della città. 

Come di consueto, la proiezione del film sarà accompagnata dalla consumazione di una colazione e dalla proposizione di un contest (ri)creativo a premi, ideato ed organizzato in collaborazione con lo Urban Center di Bitonto. 

La scelta filmica per le scuole primarie di primo grado è ricaduta su “Zootropolis” (Regia B. Howard – R. Moore – J. Bush, 2016): nella moderna città di Zootropolis animali di ogni tipo sembrano convivere serenamente a prescindere dalla loro razza. Eppure, al suo arrivo in città, la simpatica e gentile agente Judy Hopps, intuisce l’esistenza di un misterioso complotto. 

I ragazzi della frazione di Mariotto, invece, si confronteranno con l’originale viaggio di due fratelli narrato nel film “Sarà un Paese” dove un adulto disilluso e un bambino dalla fervida immaginazione attraversano le contraddizioni dell’Italia di oggi. 

Il tema del contest. I bambini ed i ragazzi impegnati nell’evento “Cinema e colazione” avranno la possibilità, nelle giornate a seguire, di poter partecipare ad un’attività sperimentale coordinata dall’Urban Center della nostra città. L’esperimento, intitolato “Costruire la città”, impegnerà gli alunni in una attività pratica, con l’ausilio degli insegnanti, che avrà come scopo quello di creare un ‘brano’ di città a partire da uno spazio dimensionale definito ed utilizzando moduli unitari che rimandano ai materiali ed alle funzioni della città; essi potranno immaginare lo spazio della città così come lo desiderano e prefigurarlo su una superficie assegnata.

Il regolamento

Tutti i lavori in gara saranno posti in mostra durante un evento organizzato dall’Urban Center e i vincitori potranno frequentare un corso gratuito per l’introduzione all’uso della stampa 3D per la fabbricazione digitale presso il Centro Tecnologico Interprovinciale del Comune di Bitonto. Ulteriori dettagli sul contest verranno forniti in seguito, unitamente ad un video- tutorial che fornirà indicazioni sulle modalità pratiche di realizzazione dei progetti.