'Uccidimi' di Gianni Lillo al Torrione Angioino

di La Redazione
Cultura e Spettacoli, Video
30 gennaio 2017

L'attore ha portato in scena uno spettacolo per Memento. L'intervista di BitontoTV

È andato in scena sabato al Torrione Angioino di Bitonto, "Uccidimi", lo spettacolo di e con Gianni Lillo proposto nell'ambito di Memento 2017, la rassegna culturale dedicata alla memoria dei grandi drammi del Novecento. L'attore bitontino, recentemente apparso affianco a Beppe Fioriello nella miniserie Rai “Io non mi arrendo”, ha proposto un lungo monologo recitato, in cui ricorda i genocidi più recenti (e dimenticati), come quelli in Africa, sino ad arrivare alle grandi violenze subite da un popolo rimasto fuori dalla storiografia ufficiale: i nativi d'America.

Uno spettacolo molto attuale (alla luce di quanto sta avvenendo in questi giorni negli Stati Uniti d'America), che riprende il reading presentato già lo scorso anno durante l'apertura di Other Stories, la mostra di Anna Lisa Fioriello promossa da BitontoTV, che inaugurava nel 2016 Memento. A sorprendere gli effetti video realizzati da Cristina Crippi, che hanno reso suggestiva l'intera rappresentazione. 

BitontoTV ha incontrato Lillo poco prima dello spettacolo. L'attore si è concesso ai microfoni della testata e ci ha regalato, in esclusiva, qualche secondo dello spettacolo.