L'Accademia Vitale Giordano parla di scienza e Chiesa con Borzacchini

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
12 gennaio 2017

L'Accademia Vitale Giordano parla di scienza e Chiesa con Borzacchini

Il professore presenterà domani il suo ultimo libro

Si terrà venerdì 13 Gennaio, a partire dalle ore 18:00 alla Biblioteca Comunale “Eustachio Rogadeo” di Bitonto, la presentazione del libro “La scienza di Francesco. Dal Santo di Assisi al Papa argentino”, di Luigi Borzacchini. L’evento è organizzato dall’Accademia Vitale Giordano nell’ambito dell’omonimo concorso e rientra nelle iniziative divulgative promosse dall’associazione bitontina. 

“La scienza moderna ha cominciato a fare capolino alla fine del Medioevo, per poi affermarsi ai tempi del processo a Galileo, dell'inquisizione, dei roghi degli eretici e delle streghe. È nata, cioè, dal cuore più profondo (e anche più buio) del cristianesimo che riscopriva la filosofia greca, ma si è con il tempo presentata come l'altra religione, o addirittura l'antireligione, l'oblio del divino, l'ultima spiaggia di ogni ateismo -  si legge nella presentazione del libro - Ma come mai il cristianesimo ha partorito dal suo seno questo "crepuscolo degli Dei"? Effetto della presenza del Maligno nel mondo? Eppure la scienza è nata dal nulla per generazione spontanea? Forse è frutto del capitalismo? O della riforma protestante?”

In questo libro di storia cognitiva, Borzacchini - già docente del Dipartimento di Matematica dell'Università degli Studi di Bari. Autore di numerosi saggi sulle origini del pensiero scientifico, dall'antichità all'evo moderno - disegna un rapporto profondo, radicale, tra la scienza moderna e il cristianesimo nel suo periodo di massimo splendore e autorità, quando, dalle cattedrali alle università, la chiesa ricopriva con il suo latino tutto l'umano sapere, mentre cominciavano a nascere le nuove nazioni e i loro dialetti. E San Francesco lasciava per la scienza e per l'umanità una traccia indelebile che oggi sembra riapparire in un papato che ha ripreso quel nome.

Assieme a Borzacchini interverrà don Vincenzo Cozzella, sacerdote e parroco della Chiesa del Crocifisso di Bitonto. L’incontro sarà moderato da Marino Pagano, giornalista e socio fondatore dell'Accademia Vitale Giordano, mentre Silvio Vacca porterà i saluti dell'associazione.

L’intera manifestazione dedicata a Vitale Giordano, che gode della media partnership di BitontoTV, è organizzata in collaborazione con il Comune di Bitonto e vanta prestigiosi patrocini: Ufficio Scolastico Regionale; Presidenza del Consiglio Regionale della Puglia; Città Metropolitana di Bari, Assessorato Regionale Formazione e Lavoro, Politiche per il lavoro, Diritto allo studio, Scuola, Università, Formazione Professionale; Stato Maggiore della Difesa Aeronautica Militare; Consiglio Nazionale delle Ricerche; Istituto Nazionale di Fisica Nucleare; Istituto Nazionale di Astrofisica; Agenzia Spaziale Europea; Agenzia Spaziale Italiana; Università degli Studi di Bari; Università di Foggia; Politecnico di Bari; Università del Salento; Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione; Distretto Produttivo dell'Informatica; Distretto Tecnologico Aereospaziale; Distretto Tecnologico Nazionale Energetico; Distretto della Meccatronica; Distretto Regionale Hitech; Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa, Societa Italiana per la Scienza e la Tecnologia.