Agricoltura. Dopo il gelo Damascelli e Rossiello chiedono sostegno agli agricoltori

di La Redazione
Cronaca
17 gennaio 2017

Agricoltura. Dopo il gelo Damascelli e Rossiello chiedono sostegno agli agricoltori

Sui danni al settore era intervenuta la Coldiretti. Abbaticchio: 'Abbiamo chiesto alla Regione di attivarsi'

“L’ondata di maltempo che ha investito la Puglia all’inizio di gennaio ha seriamente compromesso diverse colture dell’agro rurale di Bitonto. Per questo, richiediamo al Comune di Bitonto di avviare le procedure necessarie per richiedere i sopralluoghi tecnici, condizione necessaria affinché si possa dare reale e concreto sostegno ai nostri agricoltori”. Il consigliere regionale e capogruppo al Comune di Bitonto di Forza Italia, Domenico Damascelli, e la consigliera comunale Carmela Rossiello hanno inviato una formale richiesta al Sindaco per un intervento immediato in questa direzione, dopo le precipitazioni nevose che hanno colpito il territorio di Bitonto durante il ponte dell’Epifania.

“Il sorprendente evento atmosferico – continuano i due consiglieri - ha causato ingenti ed irreparabili danni a tutte le coltivazioni orticole, determinando la loro totale o parziale perdita. Anche i campi già preparati e per cui la raccolta è prevista a maggio (come le patate), hanno subito seri danneggiamenti così come risulta gravemente compromessa la campagna olearia. Per il settore olivicolo, infatti, sono riscontrabili problemi alla vegetazione delle giovani piantagioni, rischi di scuoiatura delle piante secolari e serie complicazioni alla fase di formazione di piccoli fiori bianco-verdi (mignole) che, a seguito dell'allegagione, si trasformato in olive”. 

Si tratterebbe, dunque, di “una situazione da cui le imprese del settore escono con le ossa rotte e grandi difficoltà nel coprire i costi di produzione. Dunque, è necessario che la Regione si attivi per ottenere dal Ministero la dichiarazione dello stato di calamità naturale. Ma, ancora prima, ogni Comune è chiamato a richiedere all’Ufficio Provinciale Agricoltura della Regione Puglia che siano effettuati i sopralluoghi per accertare i danni alle colture. Chiediamo con forza – concludono Damascelli e Rossiello - che il Comune avvii immediatamente le segnalazioni utili per la rilevazione dei danni subiti dalle piantagioni agricole, permettendo agli agricoltori di beneficiare di tutte le agevolazioni fiscali, previdenziali e bancarie previste dalla legge”

 

Sulla questione è intervenuta nella scorse Coldiretti, con una nota del presidente e del direttore per la Puglia, intanto il sindaco Michele Abbaticchio, sui social network, spiega: “Abbiamo già chiesto giorni fa alla Regione Puglia di attivarsi per il riconoscimento finanziario dei danni subiti dai territori, come il nostro, più colpiti”.