Uno skatepark per riqualificare le periferie

di La Redazione
Cronaca
23 dicembre 2016
Photo Credits: Ilaria Delle Fontane

Uno skatepark per riqualificare le periferie

Abbaticchio: 'Il CIPE ha ammesso a finanziamento il progetto'

Gli skaters di Bitonto potranno presto avere uno spazio dove allenarsi. Il sindaco Michele Abbaticchio ha annunciato che il CIPE ha ammesso a finanziamento il progetto che punta a riqualificare l’area a ridosso di via Berlinguer.

Il progetto per la zona 167 prevede, appunto, la creazione di un’area verde in cui verranno collocate: una pista ciclabile, un’area fitness, un zona dedicata al basket e, soprattutto, una pista per skateboarding

Saranno presto avverati i desideri dei tanti giovani che oggi sono costretti ad allenarsi sulle piazze, con numerose difficoltà, o in spazi allestiti da alcune realtà culturali. “Abbiamo pensato proprio a loro - spiega il primo cittadino - in tanti hanno lamentato alla Giunta e ai rappresentanti del Consiglio la mancanza di spazi idonei”.

“È sicuramente un modo per consentire loro di esprimersi nel modo più sicuro possibile attraverso uno sport sano - continua Abbaticchio - come il basket, che storicamente in tutto il mondo ha sottratto tanti ragazzi dalla strada. Soprattutto nelle periferie”

L’intervento rientra nel progetto che la Città Metropolitana aveva presentato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ad Agosto, per riqualificare le periferie dei Comuni. “È un programma di interventi che andrà a migliore in termini di servizi e qualità della vita un quartiere, quello della 167, in cui ci sono anche terreni pubblici abbandonati” secondo Abbaticchio. Il progetto prevede per Bitonto un finanziamento complessivo per 1.850.000 euro. La seconda città dopo il capoluogo metropolitano.