L'anno in undici foto

Lisa Fioriello
di Lisa Fioriello
Cronaca, Cultura e Spettacoli
30 dicembre 2016
Photo Credits: Lisa Fioriello

L'anno in undici foto

La fotografa Lisa Fioriello racconta il 2016 con gli scatti realizzati per BitontoTV

Lisa Fioriello, responsabile del settore fotografico di BitontoTV, ha raccolto alcuni tra gli scatti più significativi realizzati nel corso del 2016 per raccontare l'anno che sta per concludersi. Dalla festa esterna dei Santi Medici sino alle polemiche relative al corteo storico, gli undici scatti testimoniano i dodici mesi di una comunità che si prepara alle sfide del futuro senza perdere i legami con le radici della tradizione.

 

Febbraio. Il primo carnevale per le vie del centro

Il Comitato di Quartiere 4 e i commercianti in via Repubblica e via Verdi organizzano la prima festa di carnevale per le strade del centro cittadino. Maschere, cartoni, carri per festeggiare il martedì grasso prima dell’inizio del periodo quaresimale.

Clicca per approfondire

 

Marzo. Al Maria Cristina un Centro di Accoglienza per richiedenti asilo

I locali dell'Istituto Maria Cristina di Savoia ospitano per la prima volta un Centro di Accoglienza Straordinario per richiedenti asilo, a seguito delle indicazioni della Prefettura, arrivate per far fronte agli straordinari sbarchi di migranti del 2015 e del 2016. La struttura è gestita dalla cooperativa "Costruiamo Insieme".

Clicca per approfondire

 

Maggio. Le feste patronali

Una foto dall'apertura delle tradizionali feste patronali in onore di Maria SS Immacolata, organizzate dal Comitato Feste Patronali e dal Comune di Bitonto.

Clicca per approfondire

 

Maggio. La quarta edizione di Cortili Aperti

Per il quarto anno consecutivo, Bitonto aderisce a "Cortili Aperti", il format dell'Associazione Dimore Storiche Italiane, realizzato in collaborazione con il Comune di Bitonto, nell'ambito "Giornate Nazionali A.D.S.I." sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Più di quaranta tra palazzi, dimore e cortili aperti al pubblico nel centro antico e nel territorio entra moenia. Quest'anno un visitatore d'eccezione: Antonio Decaro, sindaco della Città Metropolitana di Bari. 

Clicca per approfondire

 

Maggio. Le polemiche per i profughi a seguito del corteo

Il tradizionale corteo storico che rievoca i giorni della Battaglia di Bitonto, organizzato dall'associazione "Accademia della Battaglia", diventa pietra di scandalo: la presenza di alcuni ospiti del Centro di Accoglienza Straordinario del Maria Cristina in qualità di stallieri trasforma la rievocazione in un caso "nazionale", ripreso da tutta la stampa italiana.

Clicca per approfondire

 

Luglio. "Oltre i confini" con la prima Festa dei Popoli

"Oltre i confini" è la prima festa dei popoli della Città di Bitonto, organizzata dalle associazioni del territorio in concerto con il Comune di Bitonto.

Clicca per approfondire

 

Luglio. La seconda edizione di "Ta Tara Tatà"

Tre giorni di musica e folklore con la seconda edizione di "Ta tara tatà", il festival organizzato dall'associazione Folkemigra.

Clicca per approfondire

 

Agosto. Sedici volte Beat Onto Jazz Festival

La sedicesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, una delle punte di diamante dell'estate pugliese. Tra gli ospiti Leszek Możdżer e Sarah McKenzie.

Clicca per approfondire

 

Agosto. La magia della "Notte Bianca nel Bosco"

La quarta edizione della Notte Bianca del Bosco, organizzata dal Comune di Bitonto e dall'associazione ambientalista Fare Verde. Durante l'evento, ormai un must dell'estate bitontina che vanta pochi esempi simili in tutta Italia, la preview di "Ti Fiabo e Ti Racconto".

Clicca per approfondire

 

Settembre. Fabio Treves per il Bitonto Blues Festival

Quattro anni di Bitonto Blues Festival festeggiati con un gigante del blues italiano: Fabio Treves.

Clicca per approfondire

 

Ottobre. La processione dei Santi Medici, tra fede e polemiche

Ad Ottobre l'appuntamento con la festa esterna in onore dei Santi Medici e la classica "intorciata". Quest'anno colorite dalle polemiche scaturite dopo il monito di don Vito Piccinonna contro la criminalità.

Clicca per approfondire