La settimana del Baratto passa anche a Bitonto

Federica Monte
di Federica Monte
Cultura e Spettacoli
16 novembre 2016
Photo Credits: Annamaria Frascella

La settimana del Baratto passa anche a Bitonto

Tre b&b offrono pernottamento in cambio di beni e servizi

Anche quest’anno la terza settimana di novembre in tantissimi B&B italiani si potrà soggiornare gratis, in occasione de La Settimana del Baratto. L’iniziativa, nata nel 2008, vede coinvolti più di 2000 b&b che offrono ospitalità in cambio di beni o servizi, senza l'utilizzo di denaro. 

Sono ormai oltre 2200 i B&B affiliati al portale www.bed-and-breakfast.it che aderiscono alla Settimana del Baratto e sono oltre 800 quelli che, riproponendo una antica formula di pagamento, accettano, nelle loro strutture, il baratto tutto l'anno.

A Bitonto, aderiscono a questa iniziativa 3 strutture: Mondialbed in Via Vitale Giordano, Il Cimiero in Piazza Cattedrale e Palazzo Santorelli in Via Vincenzo Rogadeo.

Tra i desideri dei B&B più ricercati sul sito ci sono quelli che riguardano servizi e prestazioni, food&drink e abbigliamento e accessori. In particolare le prestazioni più richieste riguardano i lavori di manutenzione e le consulenze di progettazione, fotografiche e di comunicazione. Moltissimi gestori di B&B si sono rivolti ai propri colleghi, mettendo a disposizione ospitalità in cambio della stessa accoglienza in altri periodi dell'anno alla scoperta di altre regioni d'Italia. Dal prossimo anno, l'interesse al baratto di ospitalità potrà essere esteso a tutto il pianeta. 

Per partecipare occorrono tre semplici step. Innanzitutto scegliere la località da visitare, consultare la lista dei desideri dei gestori della struttura e accettare la loro proposta o inserirne una nuova.