Il Falstaff di Verdi per l'edizione invernale del BOF

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
05 novembre 2016

Il Falstaff di Verdi per l'edizione invernale del BOF

L'opera sarà portata in scena il prossimo mercoledì al Traetta

Torna l’appuntamento con il Bitonto Opera Festival, che quest’anno propone per la prima volta nella sua storia anche una stagione invernale, con tre eventi. Il primo andrà in scena mercoledì 9 novembre, con sipario alle 20.30, nella splendida cornice del Teatro “Tommaso Traetta” di Bitonto, andrà in scena “Falstaff”, commedia lirica in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Arrigo Boito (tratto da William Shakespeare). 

Sul palco saliranno il baritono Ettore Nova (sir John Falstaff), il baritono Francesco Baiocchi (Ford), il tenore Joseph Dahdah (Fenton), il tenore Gerardo Bovenzi (dott. Cajus), il tenore Francesco Domenico Doto (Bardolfo), il basso Massimo Bellodi (Pistola), il soprano Giada Bruni (Mrs Alice Ford), il soprano Fabiana Rossi (Nannetta), il mezzosoprano Ambra Vespasiani (Mrs Quickly), il mezzosoprano Ambra Vespasiani (Mrs Meg Page) e l’attore Vito Cesaro (L’oste della Giarrettiera).

La direzione artistica è a cura dal maestro Carlo Antonio De Lucia, la regia dei maestri Ettore Nova e Vito Cesaro. Maestro concertatore e direttore dell’Orchestra del Bitonto Opera Festival, il maestro Leonardo Quadrini. Direttore del “Coro lirico giovanile – Città di Bitonto”, il maestro Anna Lacassia. Al pianoforte, il maestro Michele Natale

Costo del biglietto: platea 15 euro, ordini 10 euro. Apertura della porta d'ingresso alle 20. Sarà possibile acquistare il tagliando per assistere allo spettacolo rivolgendosi ogni giorno presso la “Libreria Raffaello” in via Arco Galliani, 3, dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 21, o presso la biglietteria del Teatro “Traetta”, dalle 18 alle 20, oppure contattando i numeri 3391175513 e 3288930349. Inoltre, sarà attivo il botteghino presso il Teatro “Traetta”, nel giorno dello spettacolo, dalle 18 alle 20.

Il Bitonto Opera Festival, patrocinato dalla Regione Puglia, dal Comune di Bitonto e dal Parco delle Arti, è organizzato da “La Macina – Associazione socioculturale” e dalla “Raffaello Comunicazione”, in collaborazione con l’Associazione socioculturale “Coro lirico giovanile – Città di Bitonto”Masseria “Lama Balice”, Fondazione Villa Giovanni XXIII – Onlus, la testata giornalistica “da Bitonto”Gruppo ETIS Tecnologie S.R.L. Gruppo Intini.