Volley, la Jet-Log Bitonto si presenta

Massimiliano Dilettuso
di Massimiliano Dilettuso
Sport
21 ottobre 2016

Volley, la Jet-Log Bitonto si presenta

Raccoglie l'eredità della Robur grazie all'accordo con il consorzio di cooperative

Un nuovo nome, un nuovo progetto, ma la stessa determinazione di sempre: si presenta così la Jet-Log Bitonto, la squadra di pallavolo femminile della città di Bitonto che, negli scorsi mesi, ha raccolto l'eredità della già esistente G.S. Robur A.S.D. Bitonto.

Infatti, la Jet-Log, consorzio di cooperative che si occupa di logistica e trasporti nelle principali città italiane, sarà, a partite dalla stagione sportiva 2016-2017, il main sponsor del sopracitato sodalizio di volley bitontino. Lo scorso mercoledì, presso la sede di Jet-Log all'interno dell'Interporto regionale della Puglia a Bari, la società sportiva ha presentato l'assetto societario e il team che affronteranno il prossimo campionato di Serie D. Confermato ai vertici del club il presidente Martino Longo, coadiuvato dal vicepresidente Enzo Turano e dal direttore sportivo Raffaele Picciotti. Invece, al timone della squadra sarà presente, ancora una volta, mister Franco Marzocca.



"Ci impegniamo a sostenervi investendo in impianti sportivi efficienti ed idonei alla vostra avventura con la speranza che possiate centrare traguardi sempre più ambiziosi" ha dichiarato il presidente del Consiglio Comunale di Bitonto Gaetano De Palma nel suo intervento iniziale, subito seguito da quello del presidente dell'ASP Vito Masciale: "Spero che con questo sponsor si solidifichi il vostro impegno e che sia utile per la crescita delle nostre ragazze. L'obiettivo è formare, con l'aiuto di questo nuovo sponsor, una società leale, onesta e vincente che possa giungere ad un traguardo maggiore per lo sport bitontino".

In rappresentanza della FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo, ndr), invece, il presidente provinciale Danilo Piscopo ha asserito: "Uno sposor di questo livello può portare responsabilizzazione. Tuttavia, nel settore femminile della pallavolo non abbiamo molte squadre di punta e le bambine che si avvicinano a questo sport non hanno tanti pallavolisti a cui ispirarsi. Nonostante tutto, l'auspicio è che voi, insieme, possiate portare il nome della squadra e dello sport pugliese avanti". 

Soddisfazione anche per il presidente del sodalizio Martino Longo, "Abbiamo fatto tanti sacrifici in questi anni ed ora auguro alla squadra di impegnarsi e di andare sempre avanti", e per il suo nuovo vice Enzo Turano: "Noi di Jet-Log ci avvaliamo dell'esperienze del presidente Longo e del direttore sportivo Picciotti per raggiungere i traguardi prestabiliti".

Il direttore sportivo Raffaele Picciotti, tra i promotori dell'accordo tra la Robur Bitonto e la Jet-Log, ha spiegato: "40 anni fa, a Bitonto, siamo riusciti a vincere lo scudetto nazionale con la squadra sportiva Antares. Oggi ho un sogno: voglio portare la pallavolo bitontina ad un livello più alto possibile. Penso che questo sogno si possa realizzare con l'aiuto di Jet-Log, con i quali un mese fa siamo riusciti a concludere un progetto tecnico. Sono sicuro che lavorando bene possiamo riempire un gap che ha la pallavolo femminile nostrana, ovvero la non presenza di squadre baresi in A1. Auguro alla Jet-Log di poter coniugare le esigenze aziendali con i sogni sportivi perché solo così possiamo credere nel nostro sogno senza che si trasformi in follia".

"Sette tredicesimi della rosa sono cambiati. Abbiamo puntato, ancora una volta, su ragazze giovanissime e su molte under-18. Mi auguro che possiate essere soddisfatti dello spettacolo che le nostre atlete daranno in campo anche se siamo consapevoli che la stagione sarà molto difficile" ha rivelato coach Marzocca.

Ultimo intervento per Claudio Piretto, legale rappresentate della Jet-Log, che si è mostrato fiducioso per il futuro della team bitontino: "Siamo una realtà aziendale presente in varie parti d'Italia e, anche se conosciamo bene questa penisola, siamo molto legati a questa terra. Abbiamo scelto la pallavolo perché è uno sport molto importante, pur non essendo il più seguito in Italia. Abbiamo, così, deciso di sponsorizzare questo team non per un solo anno ma a lungo termine affinché la squadra possa migliorare nel tempo. Più giovane è la squadra più si può ambire ad un futuro prospero. Non facciamo promesse perché i sogni costano anche in termini di sacrifici, invece abbiamo deciso di lavorare giorno per giorno. Sono sicuro che riusciremo a conseguire dei risultati positivi e speriamo che Bitonto riesca finalmente ad ottenere una realtà pallavolistica di serie maggiore".

La Jet-Log Bitonto, che ha concluso la scorsa stagione sportiva al 4° posto guadagnando un posto di rilievo nei play-off di categoria (poi persi alla terza fase nella doppia sfida contro l'UISP'80 per 3-2 e 3-0, ndr) esordirà nel campionato regionale di Serie D il prossimo sabato 29 a Bitetto ospite del Pianeta Sport A.S.D.
Prima gara in casa, invece, fissata per il 19 novembre – il 5 novembre riposo, il 12 novembre fuori casa contro la Maxima Volley a Casamassima, ndr – con l'Atletico Fides Volley presso la palestra della Scuola Media Statale "A. De Renzio" (ex Rogadeo).

A completare il girone B del campionato di Serie D, oltre alle formazioni già citate, spazio anche per: A.S.D. Volley Santeramo, l'ASD Real Volley Conversano, Unipolsai & Lippolis Gioia, New Volley Gioia e la JustBritish Volley Bitonto. Il primo appuntamento con la stracittadina (JustBritish Volley Bitonto vs Jet-Log Bitonto, ndr) programmato per domenica 27 novembre alla palestra della Scuola Media "Rutigliano". 

Comporranno la giovanissima rosa della Jet-Log Bitonto per la stagione sportiva 2016-2017: Valentina Lovero, Alessia Volpe, Angela Fornelli, Daniela Masciale, Teresa Verriello, Sara Bisceglie, Daniela De Santis, Loredana Luiso, Raffaella Bisceglie, Bibiana Rutigliani, Marina Cormio, Alessia Paparella e Francesca De Pisa.