Sabato la presentazione dell'album di Domenico Danza

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
21 ottobre 2016

Sabato la presentazione dell'album di Domenico Danza

Le opere di musica da camera sono dedicati alla storia bitontina

Il giorno 22 ottobre 2016 alle ore 18,30 nel foyer del Teatro Traetta di Bitonto verrà presentato l’album contenente cinque composizioni del maestro Domenico Danza, il musicista bitontino residente a Milano da gran tempo, le cui opere di musica da camera sono state recentemente eseguite nel Teatro Nazionale di San Pietroburgo. I brani registrati, intimamente connessi alla realtà e a personaggi bitontini, sono stati eseguiti nella Basilica dei Santi Medici, in occasione della Peregrinatio Mariae durante le ultime Feste Patronali, da alcuni musici diretti dal maestro Francesco Paolo Luiso. 

Il primo brano, dedicato alla "Sagra dei Santi Medici", è un quartetto per oboe, clarinetto, viola e violoncello, si articola in tre tempi: il primo è ispirato al motivo che risale alla tradizione popolare cantato dai fedeli durante la interminabile processione al seguito delle sacre immagini; il secondo tempo è un adagio cantabile, mentre l’ultimo movimento si sviluppa in forma di danza con un incalzante ritmo di dodici ottavi, seguito da una cadenza ternaria più meditata e ripresa, a modo  di rondò, del motivo iniziale.

Seguono il brano “Et incarnatus”, un’aria per soprano tratta dal “Credo”, la "Sonata a Kinda", che si compone di quattro movimenti (moderato con passione, andante cantabile, “scherzo” con ritmica convulsa,“La canzone di Kinda” con voce soprano e tenore), una "Sonata per l'amico perduto", un quartetto d’archi ed un oboe obbligato.

L’ultima composizione, “Prova di dialogo a tre”, è una sonata per oboe, clarinetto, fagotto ed archi: trattasi di un vero e proprio tentativo di dialogo tra strumenti diversi, che rappresentano le diverse anime del  poeta bitontino Mimmo Luiso, al quale il componimento musicale è dedicato. La sonata si compone di tre movimenti (preludio, sviluppo, ripresa e coda; variazioni sul tema Bach a cadenza lirica e dolorosa; toccata e fuga). L'edizione del CD, voluta dal Comitato Feste Patronali 2016 e patrocinata dal Comune di Bitonto, è stata curata da Studi ADM e Sound Engineer di Nuccio Cappiello.

Alla presentazione dell’album seguirà l'esecuzione di alcuni brani dello stesso da parte di G. Santamaria (oboe), G. De Michele (clarinetto), S. Casamassima (fagotto), V. Breglia (I violino), A. Dangelico (II violino), F. Faleo (viola), A. Barracchia (violoncello). A dirigere l'ensemble sarà F. P. Luiso.