Domani iscrizioni all'anagrafe canina in piazza

di La Redazione
Cronaca
01 ottobre 2016

Domani iscrizioni all'anagrafe canina in piazza

L'evento è in piazza Santa Chiara. Ci sarà un'ambulanza per la microchippatura

Domenica 2 ottobre, su iniziativa del Centro operativo protezione animale (COPA) e della cooperativa Tasha, è in programma una manifestazione pubblica di sensibilizzazione contro il randagismo e l'abbandono, nonchè di promozione dell'iscrizione all'anagrafe canina dei cani di proprietà.

L'evento, che si svolgerà in piazza Santa Chiara (area mercatale nelle vicinanze della chiesa di San Leone) dalle 9.30 alle 13, è patrocinato dal Comune di Bitonto e si avvale della partecipazione del Servizio Veterinario dell'Asl Bari: due medici veterinari a bordo di un'ambulanza attrezzata saranno a disposizione degli interessati per la microchippatura dei cani, necessaria per la regolare iscrizione nell'anagrafe canina regionale.
L'iniziativa è aperta ai residenti di Bitonto e delle città vicine, che potranno approfittare dell'occasione per assolvere ad un obbligo previsto dalle vigenti norme sanitarie.

Per poter microchippare e iscrivere in anagrafe i cani, i proprietari dovranno presentare la ricevuta del versamento di 6,60 euro (c/c postale n. 679704 – intestato a: ASL/BA – causale: inserimento microchip e iscrizione anagrafe canina), la fotocopia del codice fiscale, la fotocopia del documento di riconoscimento e il libretto sanitario del cane (solo nel caso se ne sia già in possesso).

Come è noto, tutti i cani entro i primi sei mesi di vita o entro trenta giorni dall'adozione, devono essere iscritti all'anagrafe canina istituita presso il Servizio Veterinario di ogni ASL. Una volta effettuata l'iscrizione non comporta il pagamento di alcuna tassa annuale. L'operazione di tracciatura elettronica con microchip, che viene inoculato sottocute, identifica con certezza il cane permettendo di collegarlo al legittimo proprietario ed è quindi molto utile in caso di smarrimento o di furto.