Concetta la casalinga di Bitonto

Federica Monte
di Federica Monte
Cultura e Spettacoli, Video
11 ottobre 2016

Concetta la casalinga di Bitonto

Ormai un caso del web. La sua pagina ha già più di 5000 followers

Navigando su Facebook succede spesso che la rete ti faccia rimbalzare da una pagina all'altra. Dall’otto settembre ce n'è una curiosa che porta il nome di Concetta la casalinga di Bitonto, con più di 5000 followers. Pubblica video divertenti in cui burla notizie dell’attualità: dalla triste campagna sul fertility day al caso della rottura tra Angelina Jolie e Brad Pitt. 

Il suo segreto è l’ironia che definisce come “il cacioricotta sulle orecchiette al sugo. Se non ce lo metti sa proprio di triste! O no?”. Tutti i suoi video incominciano con la frase “Sempre Concetta e sempre di Bitonto”, ma ancora non è chiaro chi sia questa donna del popolo. Nessuno l’ha mai vista fare la spesa, nessuno sa dove abita. Esiste davvero? La costruzione sintattica delle sue espressioni non è sempre corretta e il suo lessico è essenziale, ma Concetta è tanto simpatica. 

BitontoTV ha deciso di intervistarla per comprendere chi sia davvero. Le sue risposte sono volutamente nella sintassi originaria. Concetta non ha bisogno di correzioni.

 

Chi è Concetta? Cosa fa nella vita, oltre la casalinga? E soprattutto “ci fa o ci è”?

Concetta chi è? Una casalinga professionista. Ho deciso così ma non da subito, diciamo. Ho anche studiato come parrucchiera e cake design ma alla fine dopo che mi son trasferita con mio marito a casa mia, ho capito che se lavoravo c'era un problema. La casa di giorno rimaneva da sola. E mi dispiaceva. È vero che i muri parlano. I primi tempi che lavoravo da Gina, che tiene un salone di bellezza, la sera tornavo a casa e mi aggredivano...pure gli elettrodomestici mi facevano i dispetti...e poi ho pensato che era uno spreco chiamare la colf. E allora se tanto devo pagare qualcuno che non so nemmanco come li fa i servizi tanto vale che li faccio io. La casalinga è un mestiere simpatico se ti piace. Ogni tanto aggiusto i capelli alle amiche mie, per arrotondare. Non è che mi danno soldi, barattiamo qualche cose: una teglia di lasagne, un carico di funghi porcini, cose del genere. Nel rimanere a casa solo la 14esima rimpiango, ma poi penso che tanto non ho manco la tredicesima. E manco la dodicesima. E quindi non c’è bisogno che mi prendo veleno per la 14dicesima.

“Ciao, sempre Concetta e sempre di Bitonto” i tuoi video incominciano tutti così, ma sono preparati a tavolino o ti lasci trasportare dal momento?

È vero che inizio i videi sempre con la stessa canzone “sempre Concetta e sempre di Bitonto”, e penso che questa cosa le persone la devono apprezzare. È educato che almeno mi presento agli sconosciuti...o no? Così ogni volta che c’è qualcuno che mi vede per la prima volta, non c’è bisogno che va a sentire tutte le altre puntate. E poi è anche una questione di responsabilità. Per esempiamente, ci sono certi giovani che bulliscono altri giovani più deboli e per fare gli spacconi mettono i video in rete. Quelli mica si presentano alla telecamera. E non si assungono le loro responsabilità. Non va bene. Io sì eccome, anche se sono più innocua veramente dei bullisti. Ma mia nonna mi ha sempre detto che mi devo presentare sempre.

Tu a chi “appartieni”?

Io vivo a Bitonto perché lavoravo a Bitonto e mi sono fidanzata con mio marito che lavorava a Terlizzi. Ma i miei genitori non sono del Nord. Sono del Sud...Alberobello lo conosci? O è troppo lontano? Mia nonna era la commare di Santina, quella che è rimasta vedova di Nino e che è stata fidanzata na volta con un forestiero di Monopoli che poi è scappato con una di Brindisi. Dovresti conoscerlo...certi fatti girano le città...o no.

Il tuo video più popolare è “Concetta e gli Uominisessuali” con 237.000 visualizzazioni, ti aspettati tanti fans?

Io ho iniziato coi video perché tanti mi dicono che sono simpatica ma non sapevo neanche che diavolo era una pagina. All'inizio pensavo che era come quella di un quaderno, e ho pensato che sono sempre stata allergica ai quaderni...poi ho capito come funziona e mi sono insegnata da sola a caricare i video.  Son contenta di tante visualizzazioni. Vedi? Se non facevo la casalinga come facevo a fare i videi? Come facevo a fare videi in mezzo al rumore del fon al centro estetico? Meglio a come è andata allora.

E se tu avessi un figlio uomosessuale?

Il video degli Uominisessuali ha avuto un sacco di visite. Se avevo un figlio uomosessuale lo manderei dallo psicologo, ma non per curarlo. Per farlo aiutare a non cadere vittima degli scemi che lo prendessero in giro.

Qualche giorno fa in rete girava la notizia – rivelatasi poi una bufala - della morte di Franco Battiato, che cosa ne pensi? Che musica ascolti mentre ti occupi delle faccende di casa?

Franco Battiato? Ahahah...che ti pensi che non so chi è? Quello che cercava un centro di permanente. In effetti negli anni ‘80 la permanente era di moda. Fattelo dire da una ex parrucchiera. Ascolto tutto comunque, ma solo quando stiro e quando passo il mocio a terra. Mi rilassa. Mi piace la musica classica...le sinfonie di Beetone, ma pure la musica di mo. Mica sono all'antica.

Cosa ci dobbiamo aspettare da Concetta nel futuro? E tuo marito come si comporta?

Il mio futuro lo vedo sempre rimanendo Concetta e sempre di Bitonto. Che è questa moda di andarsene e scappare? Non andrò mai all'estero per cercare un posto da casalinga. La casa sta qua in Puglia.

Il marito quello che vuole fare fa. O meglio, quello che voglio fare fa. Ma non glielo dite che gli uomini si credono che comandano loro.

 

Foto e video per gentile concessione di Concetta