'Tre stanze per Jodiz-UK': i quadri di Kühtz in mostra a Giovinazzo

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
04 agosto 2016

'Tre stanze per Jodiz-UK': i quadri di Kühtz in mostra a Giovinazzo

Sarà visitabile sino al 12 Agosto. In autunno l'esposizione arriverà a Bitonto

Sarà inaugurata, domani, venerdì 5 agosto, presso l'Istituto "Vittorio Emanuele" di Giovinazzo, l'esposizione di opere di Umberto Kühtz "Tre stanze per Jodiz-UK".

La mostra di dipinti e quadri del sindaco-poeta sarà visitabile sino al 12 agosto, e in occasione del vernissage, saranno eseguite alcune performance poetiche, per valorizzare il talento poetico di Umberto, autore di numerose poesie. Interverranno, tra gli altri, anche Silvana Kühtz e Francesco Paolo Del Re.

"Jodiz è la sigla che spesso Umberto Kühtz affianca alle iniziali per firmare i suoi lavori; due sillabe che richiamano un luogo delle sue origini, Joditz, con la t: cittadina situata nella valle della Saale ad appena dieci chilometri dall'importante città di Hof, luogo di nascita di Alfredo, il padre di Umberto. Umberto firma i suoi disegni e suoi dipinti con il nome di un luogo, ci dice che è egli stesso un luogo, oltre che un uomo, esprimendo in tal modo il più alto senso dell'essere comunitario" ha spiegato il curatore della mostra Biagio Lieti.

L'esposizione raccoglie tutti i lavori che, dagli anni '40 fino ai primissimi giorni del 2016, l'architetto ha realizzato con infiniti supporti, con materiali sempre diversi che hanno fatto di lui un'instancabile ricercatore. "Tre stanze per Jodiz-Uk" vuole essere una mostra-luogo, un'unica estesa opera site-specific.

Dal 2015 stava lavorando insieme all'amico ed occhio attento e sensibile, Biagio Lieti, alla classificazione di tutte le sue opere, per una grande mostra comprensiva del suo creato. Questa di Giovinazzo è una tappa intermedia per mostrare alcune delle sue opere prima della grande mostra prevista per ottobre a Bitonto, sua città d'adozione.