La magia del Beat Onto Jazz Festival

Federica Monte
di Federica Monte
Cultura e Spettacoli, Video
05 agosto 2016
Photo Credits: Lisa Fioriello

Si è conclusa ieri la sedicesima edizione. Ospiti la McKenzie, Danielsson e Możdżer e Rossana Casale

Per quattro giorni piazza Cattedrale è stata incantata dalla magia del jazz sotto le stelle. La sedicesima edizione del Beat Onto Jazz Festival è stata un successo di pubblico e critica: grazie ad una programmazione di qualità, che ha confermato il BJazz come uno degli appuntamenti più attesi dell'estate pugliese, l'Associazione InJazz ha attirato in piazza migliaia di spettatori per una kermesse che da anni raccoglie ampi consensi.

La rassegna diretta da Emanuele Dimundo ha ospitato numerosi artisti di caratura internazionale come Sarah McKenzie, Lars Danielsson e Leszer Możdżer e Rossana Casale, che ha chiuso la quattro giorni con uno spettacolo dedicato a Giorgio Gaber. Obiettivo raggiunto per un festival che, sin dalla nascita, è sempre rimasto gratuito, riuscendo a garantire un'altissima qualità sotto il profilo artistico. BitontoTV, mediapartner, ha incontrato Emanuele Dimundo e Alceste Ayroldi, critico musicale che da anni fiancheggia l'organizzazione del Beat Onto Jazz Festival.

 

Clicca qui per guardare la gallery completa

IMG_5308.jpg
IMG_5067.jpg
IMG_5035.jpg
IMG_5179.jpg
IMG_5151.jpg
IMG_5007.jpg
IMG_5123.jpg
IMG_5098.jpg
IMG_5094.jpg
IMG_5369.jpg