Da Molfetta arriva 'Ti Fiabo e Ti Racconto'

di La Redazione
Cultura e Spettacoli, Video
22 agosto 2016

Da Molfetta arriva 'Ti Fiabo e Ti Racconto'

la rassegna di teatro per ragazzi avrà una preview in centro e alla Notte Bianca del Bosco. Biglietti in vendita

È in programma a Bitonto dal prossimo 26 agosto al 1 settembre la ventunesima edizione del Festival Nazionale di Teatro ragazzi "Ti Fiabo e Ti Racconto". Il festival è organizzato da Teatrermitage con il sostegno del  Comune di Bitonto, della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese.

Anche quest'anno Ti Fiabo e Ti Racconto offrirà un ricco cartellone di spettacoli e animazioni rivolti alle famiglie e non solo. Ad anticipare il festival, come di consueto, il prologo "Le Strade che Ridono" in programma il 26 e il 27 agosto con un fitto calendario di eventi diffusi e novità. Venerdì 26 agosto tutti gli appuntamenti si svolgeranno nel centro storico di Bitonto. Ad aprire la giornata ci saranno i laboratori: alle ore 16,45 presso la  Chiesa S. Francesco della Scarpa il laboratorio "Il Teatro ti Sfoglia" di Kuziba Teatro  per un coro di bambini libro ed  in contemporanea al Torrione Angioino "Rosaconfetto", il laboratorio sugli stereotipi di genere per bambini e genitori proposto da Io Sono Mia in collaborazione con Il Giardino dei Gelsi. A seguire gli spettacoli in programma: alle ore 19,00 presso il  Giardino Pensile andrà in scena "Storia d'Amore e Alberi" di INTI/Thalassia, con la drammaturgia di Francesco Niccolini e l'interpretazione di Luigi d'Elia, un piccolo gioiello narrativo in difesa della natura. Alle ore 20,00 nella centrale Piazza Cavour sarà la volta del divertente ed affascinante spettacolo di teatro di figura "Và dove ti porta il piede" presentato dal Teatro dei Piedi di Laura Kibel, grande artista internazionale. Infine alle ore 21,00 in Piazza Cattedrale chiuderà la serata lo spettacolo di teatro circo comico musicale "Kalinda" della Compagnia Nando e Maila tra acrobazie aeree, virtuosismi musicali ed esilaranti gag.

Novità di questa edizione sono  gli appuntamenti  di sabato 27 agosto. Il festival infatti porta in escursione "Le Strade che ridono" nel "Bosco Incantato" di Bitonto per "La Notte Bianca del Bosco - 4° edizione", organizzata in collaborazione con l'Associazione Fare Verde e l'Assessorato al Marketing Territoriale di Bitonto. Una speciale notte bianca all'insegna della natura e della sostenibilità con  escursioni guidate all'interno del bosco e tanti spettacoli. Per l'occasione il festival proporrà uno speciale cartellone in cui le suggestioni  del teatro si incastoneranno nel fantastico scenario del bosco in notturna, creando un'autentica magia. Teatro, musica, danza  sotto il cielo stellato di una notte di agosto. Per la partecipazione alla Notte Bianca è previsto un ticket unico simbolico. In programma  a partire dalle ore 19,30  la fase conclusiva del laboratorio "Il Teatro ti Sfoglia"  di Kuziba Teatro e a seguire dalle ore 20,30  tanti spettacoli con diversi linguaggi: il teatro di narrazione con Kuziba Teatro che proporrà "Un Bosco di Storie" e "Accendi la Notte", ed  Ilaria Carlucci con "Corri, Dafne!"; ed ancora il teatro danza con "Grunch" della compagnia Tessuto Corporeo;  il circo teatro comico musicale della Compagnia Nando e Maila in "Sconcerto per Tubi". Uno spazio particolare sarà dedicato al teatro  delle ombre di Silvio Gioia  con l'installazione "L'Ombra dell'Acqua" e lo spettacolo "Incanti D'Ombre".

 

Un momento di "Ti Fiabo e Ti Racconto" 2014

 

Dal 29 agosto al 1 settembre  Ti Fiabo e Ti Racconto entrerà nel vivo e si trasferirà  presso l'Atrio della Scuola Elementare Fornelli che sarà trasformato per l'occasione in un grande teatro all'aperto, con ingresso a pagamento.

Il Festival presenterà quattro imperdibili spettacoli di grande impatto visivo, come da tradizione,  messi in scena da alcune tra le più importanti compagnie italiane di teatro ragazzi ed  ispirati alle più belle fiabe classiche.  Lunedì 29 agosto sarà la fiaba più amata dai bambini ad aprire il festival. In scena "Pi...Pi...Pinocchio" della compagnia Tieffeu di Perugia, martedì 30 agosto si volerà verso l'isola che non c'è con "Peter Pan" della compagnia lombarda Eccentrici Dadarò, mercoledì 31 agosto l'invito è al ballo con Cenerentola  con lo spettacolo "Nella Cenere" della compagnia I Teatrini di Napoli ed infine giovedì 1 settembre ci salverà dall'invasione di topi "Il Pifferaio di Hamelin", allestito dalla compagnia Teatro Verde di Roma, per chiudere in bellezza la kermesse bitontina dedicata al teatro ragazzi.

Dal 22 agosto sarà possibile  acquistare gli abbonamenti presso i due punti vendita del festival: a Bitonto presso la Libreria Hamelin in Via L. D'Angiò, 9 (ore 18.00-20.30) e a Molfetta presso la sede degli organizzatori, SpazioLeArti, in via Pia 57 (ore 18.00-20,30), entrambe vivamente consigliate per una guida all'acquisto dei posti su pianta numerata.  Sarà inoltre attivo il circuito Bookingshow per acquisti online o rivendite autorizzate. La vendita dei biglietti giornalieri sarà effettuata  a partire dal 29 agosto presso il Botteghino della Scuola Fornelli o attraverso il circuito bookingshow.it.

Il Festival era finito alla ribalta nelle scorse settimane perchè l'ex sindaco di Molfetta, Paola Natalicchio, aveva giustificato la migrazione della rassegna per questioni legate all'attuale blocco amministrativo. In quell'occasione la Natalicchio definì Bitonto "Una piazza illuminata, con un'amministrazione eccellente, sensibile".