See you in Texas, il nuovo lavoro di Vito Palmieri

Federica Monte
di Federica Monte
Cultura e Spettacoli, Video
08 giugno 2016

See you in Texas, il nuovo lavoro di Vito Palmieri

Sarà presentato al Biografilm di Bologna e parteciperà allo Shangai International Film Festival

See you in Texas è il titolo del film che vede alla regia l'esordio di Vito Palmieri nei lungometraggi. Il film, prodotto da Ascent Film e Rai Cinema, è tratto da una storia vera e sarà proiettato per la prima volta il 12 giugno alle 19.30, nell'ambito della 12ima edizione del Biografilm di Bologna.

 

 

È la storia di due ragazzi ventenni di Roncone in Trentino, Silvia e Andrea che lavorano in una fattoria. Come tutti i ventenni si divertono, amano ballare in discoteca, frequentano i loro coetanei ma "la cosa che mi ha compito di più è stato il loro forte attaccamento alla terra" ha dichiarato il regista. Nella fattoria che gestiscono ci sono anche i cavalli, la vera passione di Silvia. Questa passione le darà la possibilità di seguire un corso in America di Reining, disciplina equestre che significa letteralmente lavorare di redini. E allora la coppia sarà messa in discussione: Silvia partirà e lascerà il suo compagno o rinuncerà al suo sogno?

 

 

"La particolarità di questo film è che il soggetto l'ho scritto con un direttore della fotografia, Michele D'Attanasio. Ha fatto un film in trentino qualche anno fa e ha conosciuto lui questa coppia e poi mi ha coinvolto", il trailer utilizza un linguaggio visivo molto poetico "è stato pensato e scritto in questo modo molto dilatato. Ha un ritmo molto lento soprattutto nella prima parte perché ho voluto sottolineare lo scorrere delle loro vite. Anche il montaggio e le musiche, tutti gli elementi hanno questo scopo. Gli attori non sono attori, sono due veri allevatori trentini che hanno retto benissimo la durata di un film".

 

 

See you in Texas potrà vantare la partecipazione allo Shangai International Film Festival in rappresentanza dell'Italia, in quanto unico film selezionato nella nostra penisola. Tra i partecipanti alla 19sima edizione dell'International Film Festival, ci sono registi di calibro internazionale, il film del regista bitontino segue in elenco Salt and Fire di Werner Herzog. "Sono molto soddisfatto di questo piccolo traguardo, non mi aspetto nulla" ha dichiarato ai microfoni di BitontoTv, mentre si sta già preparando a girare una commedia in Puglia questa estate.