Parte oggi il B-Geek

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
27 maggio 2016

Parte oggi il B-Geek

Tra gli ospiti Mainetti, Recchioni e The Pills. Appuntamento al Palaflorio di Bari

È tutto pronto al Palaflorio per la quinta edizione del BGeek - Bari Geek Fest 2016, la fiera del fumetto più grande di Puglia che prenderà il via quest'oggi, venerdì 27 maggio, alle 10.30 con l'inaugurazione. A tagliare il nastro ci sarà anche quest'anno il sindaco di Bari, Antonio Decaro, oltre ad Alfonsino Pisicchio (vice presidente Regione Puglia), gli assessori comunali Paola Romano (Politiche Giovanili) e Silvio Maselli (Culture), e la presidente del I Municipio Micaela Paparella.

5000mq, 3 giorni, 47 ospiti, più di 110 eventi, 9 aree tematiche, 50 espositori: sono i numeri del BGeek 2016 che regalerà agli appassionati di comics, cinema, serie tv, videogame, giochi di ruolo, YouTuber, cosplay un programma ricco e diversificato, in grado di accontentare tutti i geek, ma non solo.

Tra gli ospiti di quest'anno Gabriele Mainetti, regista di «Lo chiamavano Jeeg Robot», il collettivo satirico The Pills, «la rockstar del fumetto italiano» Roberto Recchioni, Immanuel Casto, gli youtuber Mates.

Ma questo è solo un assaggio di tutto quello che si potrà fare al BGeek nei tre giorni di Fiera: dai tornei di videogiochi ai firma-copie con gli autori più influenti del mondo del fumetto, passando per i workshop, le gare di cosplay, il concerti di Immanuel Casto e delle Stelle di Okuto. E poi ancora ospiti come la cosplayer turca di fama mondiale Anzujamu e Giuseppe Cristiano storyboard internazionale che ha lavorato per serie televisive come CSI e Six Feet Under e tanti altri.

Si parte oggi con uno degli eventi di punta: l'incontro con il pubblico dei The Pills (ore 16:00). Il collettivo satirico - fondato nel 2011 che ha dato vita all'omonima webserie - è diventato in breve tempo cult: dal web alla TV ogni loro apparizione è stata un successo di pubblico e critica. Il 2016 è stato l'anno della loro consacrazione con il late night show «Non ce la faremo mai» su Italia 1 e il debutto cinematografico con il film «Sempre meglio che lavorare», diretto da Luca Vecchi.

«L'importanza del disegno, da Batman a Dylan Dog» sarà invece il tema dell'incontro con Giorgio Pontrelli (ore 16:30): originario della provincia di Bari, classe '77, disegna per Sergio Bonelli Editore (Dylan Dog e Le Storie), Lucky Red/Gazzetta dello Sport (Lo chiamavano Jeeg Robot), Mondadori Comics (Kriminal). Ha lavorato con Disney (Monster Allergy), DC Comics (Batman), IDW (G.I.Joe), Heavy Metal, Eura Editoriale (John Doe, Detective Dante, Trapassati inc. Liberi e Copertine), RW Lion, Edizioni BD (Il Brigadiere Leonardi di C. Lucarelli), Rainbow Tridimentional (Winx , Pixie e Maya Fox) solo per citarne alcune.

In programma anche un omaggio ad Andrea Pazienza con «Splash! I 60 anni di Andrea Pazienza» e la mostra del collettivo «Buon compleanno PAZ!» (ore 14:00). Il fondatore di Lercio.it (quotidiano online satirico), Adelmo Monachese, sarà il protagonista del monologo satirico «I cuochi TV sono puttane» (ore 19:00)

Nei tre giorni del BGeek sarà anche possibile vedere all'opera Solo con il suo live painting. Pittore, street artist - uno dei più influenti in Italia -, la produzione di Solo è varia e complessa. Alle opere su tela, che vengono esposte in diverse gallerie in giro per il mondo, affianca la sua produzione sui muri, realizzati nei quartieri di periferia. E così, dalla mostra al Macro di Roma curata da Achille Bonito Oliva dal titolo «Tracks», alle gallerie di Parigi, Praga, Berlino, Miami e Londra, dai muri di Prima Valle a Roma, ai poster nelle zone disagiate di Rio de Janeiro e Los Angeles. Lavora anche come scenografo per il cinema, agevolato dall'immaginario fantastico nel quale vive. Ultimo, in ordine di tempo, il lavoro sul set del blockbuster «Zoolander 2».

Nello stand BGeek spazio al firma copie e al live sketch con Roberto Recchioni, Chie Kutsuwada, LRNZ, Paolo Bacillieri, Giorgio Pontrelli, Daniele Caluri/Emiliano Pagani. Il programma completo è disponibile sul sito www.bgeek.it.