Niente più code per mappe e piani del territorio

di La Redazione
Politica, Cronaca
09 maggio 2016
Photo Credits: Lisa Fioriello

Niente più code per mappe e piani del territorio

Presentato il Sistema Informativo Territoriale e la piattaforma telematica SUE / SUAP

Giovedì, nella Sala degli Specchi del Comune di Bitonto, in occasione del 1° Forum di Categoria dedicato al mondo delle professioni locali organizzato dall'Urban Center, è stato presentato il Sistema Informativo Territoriale - S.I.T. e la piattaforma telematica SUE / SUAP , realizzata nell'ambito del progetto "Area Vasta Metropoli Terra di Bari" per consentire a cittadini, tecnici ed imprese di accedere alla conoscenza condivisa di piani e mappe del nostro territorio e di poter inoltrare e gestire i procedimenti tecnico-amministrativi mediante procedura on-line, riducendo la necessità di rivolgersi fisicamente agli sportelli degli enti pubblici.

L'infrastruttura è stata realizzata dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese composto da Exprivia S.p.A., Links Management & Technology S.p.A. e Telecom Italia S.p.A, ed è stata illustrata dai tecnici del HSH Informatica e Cultura srl e dai funzionari del Settore Territorio. La piattaforma partirà con alcuni mesi di sperimentazione che accompagneranno per alcuni mesi le consolidate procedure del Settore Territorio.

Introducendo i lavori l'assessore Nicola Parisi ha sottolineato l'importanza di questo risultato in vista della cosiddetta Agenda Digitale, un obbiettivo primario di tutta l'Unione Europea nella più ampia strategia EU2020. Da ora in poi tutti i tecnici ed i cittadini della nostra città potranno consultare in rete da casa o dal proprio studio la cartografica tematica di tutto il territorio comunale; saranno da subito disponibili la Carta Tecnica Regionale, il Catasto Terreni e Fabbricati, il Piano Regolatore Generale, il Piano Paesaggistico Territoriale Regionale, il Piano di Assetto Idrogeologico ed altro ancora.

Potranno inoltre essere sviluppati on-line schede di destinazione urbanistica che descrivono particella per particella le previsioni dello strumento urbanistico vigente ed i vincoli eventualmente presenti. L'accesso al SIT comunale è consentito al seguente link.

L'Urban Center, in una pagina specifica del proprio sito web, ha attivato la possibilità di commentare le funzionalità attivate nel SIT e nella nuova piattaforma. "Un grande passo in avanti verso l'ammodernamento dei servizi al cittadino" secondo il delegato comunale.