Le sane abitudini alimentari a tavola

Federica Monte
di Federica Monte
Cronaca
16 aprile 2016

Le sane abitudini alimentari a tavola

Ieri un incontro con Antonio Moschetta e Federico Zanga promosso dall'associazione De Pinto

I bambini a tavola spesso sono difficili ed esigenti. Non mangiano tutto quello che gli viene proposto o mangiano male. La promozione di un'alimentazione sana e misurata diviene dunque fondamentale. In questa logica rientra l'incontro "A tavola in salute" promosso dall'Associazione Michele De Pinto, svoltosi ieri mattina nell'auditorium della parrocchia di S. Leucio e che ha visto come uditori i bambini della classe terza dell'Istituto Comprensivo Caiati – Rogadeo.

"Il nostro è un duplice scopo, quello di promuovere la salute e quello di diffondere la prevenzione. Vogliamo far capire ai bambini e ai giovani è che fondamentale la giusta alimentazione" ha spiegato il vicepresidente dell'associazione Concetta Pastoressa. Membro dell'associazione e ospite di eccellenza per l'occasione, il professore di Medicina Interna all'Università di Bari, Antonio Moschetta, ha risposto con entusiasmo a tutte le domande rivoltegli spontaneamente dai bambini.

"Il mondo greco aveva già stabilito tutto, dìaita in greco vuol dire "cibo per una giornata", non significa dimagrire" ha ricordato il dirigente scolastico Maria Pia Giannoccari, alla nutrita schiera di alunni."Oggi è stata una mattinata bellissima. Ha visto quanti bambini facevano domande? Quello che va preso da questo tipo di iniziativa, è il concetto che i bambini sono pronti a ricevere cultura, forse più degli studenti universitari che alle mie lezioni non fanno mai domande. I bimbi oggi sono il futuro per la loro capacità di esprimere ancora un messaggio critico e di provare ad informarsi in maniera autonoma. Con il tempo la scuola li blocca. Ci chiudono le classi, sempre con gli stessi alunni, sempre con gli stessi professori, si arriva all'università e ci si liceizza. La cultura a 360° ha bisogno di crescita. Solo chi studia, solo chi legge potrà combattere quelli che sono i poteri forti" ha dichiarato il dottor Moschetta ai microfoni di BitontoTV.

A conclusione dell'incontro è stato distribuito il libretto di educazione alimentare "A tavola in salute" a cura del dott. Antonio Moschetta e del dott. Federico Zanga, biologo nutrizionista, tra gli ospiti del meeting.