Lavacca: 'Intitoliamo il campo di via Togliatti a Licinio'

di La Redazione
Sport
16 aprile 2016

Lavacca: 'Intitoliamo il campo di via Togliatti a Licinio'

Il fiduciario Coni propone di dedicare la struttura alla bandiera dell'US Bitonto

"Perchè non intitoliamo il campo di via Togliatti a Mario Licinio?". È la proposta che arriva da Nicola Lavacca, fiduciario del CONI per il Comune di Bitonto. Il cronista bitontino, da sempre impegnato sul fronte sportivo, ha diramato una nota stampa rivolta all'Amministrazione Comunale, "facendo seguito alla mia proposta formulata il giorno in cui è stato riaperto ufficialmente il campo sportivo di Via Togliatti, dopo i lavori di ristrutturazione".

L'idea di intitolare la struttura a Mario Licinio, indimenticato calciatore dell'U. S. Bitonto negli anni '60 e '70 scomparso prematuramente, nonché allenatore della squadra neroverde della nostra città, significherebbe offrire un "esempio per i giovani da tramandare alla future generazioni".

L'intera area è stata ristrutturata nell'ambito del progetto Rigenera 167: finanziata con 300.000 euro di fondi europei grazie alla partecipazione ad un bando pubblico regionale del 2012, oltre ad un campo di calcio a 5 comprende spogliatoi, gradinate, un sistema di videosorveglianza. La gestione è affidata alle cooperative di tipo B Rosa Blu, Sfrang e Tasha.

"Nel caso in cui la mia proposta venga accolta - conclude Lavacca - si ponga in essere tutti gli adempimenti di legge e amministrativi previsti per poter installare all'ingresso del campo sportivo una targa ricordo in memoria di Mario Licinio, prevedendo altresì una cerimonia ufficiale per la dedica commemorativa".