Alle Olivetane un centro visite del Gal

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
27 aprile 2016

Alle Olivetane un centro visite del Gal

La vetrina sarà inaugurata il prossimo giovedì alla presenza delle istituzioni

Una vetrina dove poter ottenere tutte le informazioni necessarie per gustare al meglio le ricchezze del territorio, incastonata tra i vicoli del centro storico di Bitonto, all'ex Convento delle Olivetane, nei pressi della chiesa di San Pietro Nuovo.

 Sarà inaugurato giovedì 28 aprile, alle 19.30, il centro visite della città di Bitonto, inserito nel Percorso del Gusto e finanziato con la Misura 313 Azione 2 del Psr 2007/2013.



L'iniziativa chiude simbolicamente la programmazione 2007/2013 e apre la serie di incontri propedeutici alla costituzione del nuovo Piano di Azione Locale per la programmazione 2014/2020.
Nel mese di maggio, infatti, diversi saranno i momenti di analisi e riflessione con agricoltori, commercianti, giovani e chiunque abbia voglia di contribuire con le proprie idee allo sviluppo del territorio di Bitonto, Giovinazzo e Terlizzi.

 





All'inaugurazione, giovedì sera, interverranno il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, il consigliere della Città Metropolitana di Bari con delega all'agricoltura, Antonio Stragapede, il presidente del Gal Fior d'Olivi, Nicola Mercurio, il consigliere del CdA del Gal Fior d'Olivi, Antonio Saracino, e il responsabile tecnico del Gal, Pasquale Brandi.

Il complesso monastico "delle Olivetane", nato nel XVI secolo, sorge sulle rovine della vecchia chiesetta dedicata a San Pietro (poi ricostruita affianco al sito). Il maestoso edificio ha subito numerosi interventi, tra i quali quelli del 1726, quando fu rifatta la parte posteriore, e del 1837, data di rifacimento dell'intera facciata.