A Bari il Congresso provinciale della Gilda degli Insegnanti

di La Redazione
Cronaca
16 aprile 2016

A Bari il Congresso provinciale della Gilda degli Insegnanti

Appuntamento martedì 19 aprile 2016, presso l’Hotel Villa Romanazzi Carducci di Bari

"Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e... competenze(?)". È il provocatorio titolo di sapore dantesco del Congresso provinciale che la Gilda 
degli Insegnanti di Bari organizza martedì 19 aprile 2016, nell'Hotel Villa Romanazzi Carducci di Bari, dalle 8,30 alle 18,00.

Sarà l'occasione per condividere un'analisi critica delle recenti disposizioni normative, ripercorrendo l'ultimo ventennio di cambiamenti nella scuola al fine di individuare tutto ciò che è in rapporto di causa o di effetto con l'attuale condizione della professione docente.

Il congresso comprenderà anche integrazioni al Regolamento provinciale, l'elezione degli organismi direttivi provinciali e dei delegati FGU. Nel corso della giornata, si terrà l'intervento del prof. Vittoriano Caporale, professore ordinario di storia della pedagogia e presidente dei corsi di laurea in Scienze dell'educazione e in Scienze della formazione primaria presso l'Università degli Studi "Aldo  Moro" di Bari, dal titolo: "Le competenze: nuova moda nella scuola di oggi?".

Nato il 6 marzo 1988 come "prima associazione professionale di soli docenti", la Gilda degli insegnanti è un sindacato italiano aderente dal 1989 alla federazione Gilda-UNAMS ed alla confederazione C.G.U. che si propone di tutelare la figura del docente grazie ad una rete capillare diffusa a livello nazionale, regionale e provinciale. È presente anche a Bitonto con una sede in via Giovanni XXIII.