Quanto spende il Comune di Bitonto?

di La Redazione
Politica, Cronaca
18 dicembre 2015

Quanto spende il Comune di Bitonto?

Il portale soldipubblici.gov offre una panoramica delle spese annuale dell'ente fino a Novembre

Arriva Dicembre ed è tempo di bilanci per Palazzo di Città. Certo, il preventivo è stato approvato ormai da tempo, ma capire quali sono le spese principali del Comune di Bitonto nell'arco dell'anno è interessante. In quest'operazione d'aiuto è il portale soldipubblici.gov, voluto dal governo Renzi, che offre una panoramica parziale dei capitoli di spesa di ogni ente, aggiornati a Novembre 2015.

Tra le voci riportate digitando "Comune di Bitonto" c'è quella relativa ai Contratti di Servizio per lo Smaltimento Rifiuti, spesi 6.497.410,13 di euro. Un dato importante, che fa ben capire le difficoltà (logistiche e finanziarie) derivanti dalla crisi del ciclo rifiuti nel nord barese, che ha costretto molti Comuni - tra cui Bitonto, ndr - ha conferire immondizia negli impianti del brindisino, con conseguente aumento dei costi di trasporto. Basti pensare che, durante l'ultimo Consiglio Comunale si è dato il via libera al prelievo degli utili dell'Azienda Servizi Vari, per coprire i carichi extra del trasporto, che ammontano a circa 470.000 euro.

Welfare e assistenzialismo a parte, i cui principali capitoli di spesa sono legati al Piano Sociale di Zona (che non comprende solo il Comune di Bitonto, ndr), la seconda voce è quella per le competenze per il personale assunto a tempo indeterminato. Palazzo Gentile ha speso 3.250.848,31 di euro, a fronte dei 3.855.253,09 dello scorso anno (sempre a Novembre, ndr).

A seguire una miriade di voci che si attestano tutte su qualche centinaio di migliaia di euro. Le rette per i minori e gli anziani ospitati nelle strutture convenzionate, le ritenute previdenziali per il personale, spese per l'acquisto di macchinari e arredi d'ufficio, riscaldamento, manutenzioni straordinarie, le spese per le scorse consultazioni regionali. Quelle per il servizio di riscossione tributi, che ammontano a 689.254,54 perchè, spiegano dal Municipio, sono state pagate alcune tranche per il servizio svolto dalla Cerin fino al 2013. 

Gli organi istituzionali dell’ente sono costati 312.054,88 euro, un terzo in meno rispetto al 2014, quando la voce era salita a 450.941,97 euro, tanto da attirare le attenzioni della trasmissione L’Arena.

Il dato più curioso, però, è quello relativo agli eventi, per cui Bitonto ha speso circa 190.000 euro durante tutto l'anno. Una somma che, fino a pochi anni fa, veniva investita solo per i cartelloni estivi. Quello più basso, invece, è relativo a medicinali e materiale sanitario e igienico. In Corso Vittorio Emanuele spendono meno di una famiglia monoreddito. Appena 22,26 euro.