Al Kismet unica data pugliese dei Verdena

di La Redazione
Cultura e Spettacoli
24 novembre 2015

Al Kismet unica data pugliese dei Verdena

La band è in tour per promuovere Endkadenz Vol. 2. Set di apertura affidato ad Adriano Viterbini

Successo per la tappa barese dei Verdena, unico appuntamento in Puglia con la band grunge bergamasca, in tour in tutta Italia per promuovere "Endkadenz Vol. 2", secondo, attesissimo, volume del sesto album in studio.

Un disco-evento che ha ribadito il ruolo di primissimo piano del trio tra i principali alfieri dell'indie rock italiano, che è riuscito a raggiungere il primo posto della classifica Fimi nella settimana di uscita, il primo posto tra i dischi più ascoltati su Deezer, il primo e secondo posto nella classifica dei brani più condivisi su Spotify, si è piazzato al secondo posto tra i best seller della categoria musica su Amazon (al sesto posto con il vinile) e vanta un giro promozionale nei Record Store italiani tra i più affollati della stagione. E in effetti al Teatro Kismet - concerto promosso dalla società di organizzazione eventi giovinazzese Area Metropolitana e dallo stesso Teatro - c'era il pubblico delle grandi occasioni, pronto a intonare vecchi e nuovi successi di una band che in vent'anni di attività rimane tra le più amate del panorama underground italiano, per una spiccata dose di coerenza artistica.

Confermata dalla candidatura al Premio Tenco come album dell'anno ("Endkadenz Vol.1") e due pezzi in lista come miglior canzone singola ("Un po' Esageri" e "Alieni tra Noi"). Una serata riuscita, con cui i Verdena si son fatti perdonare lo scivolone dello scorso Marzo al Demodè.

Ad aprire le danze un set di livello, con Adriano Viterbini. Chitarrista dei Bud Spencer Blues Explosion e ormai tra i turnisti più richiesti, Viterbini ha presentato "Film O Sound", il suo primo lavoro solista. Blues, ritmi latini e suoni primitivi: accompagnato da Ramon, il fondatore dei BSBE si è confermato un virtuoso dello strumento, in grado di rimanere ad alti livelli anche nei progetti paralleli.

 

Sfoglia la fotogallery completa

DSCF2564.jpg
DSCF2523.jpg
DSCF2476.jpg
DSCF2512.jpg
DSCF2557.jpg
DSCF2554.jpg
DSCF2531.jpg
DSCF2547.jpg
DSCF2530.jpg
DSCF2550.jpg