Inaugurati campo di via Togliatti e orto sociale

Massimiliano Dilettuso
di Massimiliano Dilettuso
Cronaca, Sport
30 settembre 2015
Photo Credits: Federica Crudele

Inaugurati campo di via Togliatti e orto sociale

Le strutture rientrano nel programma per le periferie Rigenera 167

Finalmente il campo sportivo di via Togliatti, noto ai bitontini per i numerosi atti vandalici subiti nel corso degli anni, torna ad essere parte integrante delle strutture sportive bitontine. All'inaugurazione, avvenuta ieri 29 settembre,sono intervenuti il sindaco Michele Abbaticchio, l'ex assessore allo sport Domenico Nacci, ora consulente a titolo gratuito di Palazzo Gentile, l'assessore marketing territoriale Rino Mangini e il delegato al welfare, Franco Scauro.

Sindaco e Nacci si sono dimostrati entusiasti della nuova struttura (oltre ad un campo di calcio a 5 comprende: spogliatoi, gradinate, un sistema di videosorveglianza) che permetterà, ai bambini di Bitonto ed in particolare ai residenti della zona 167, di poter riscoprire i valori dello sport attraverso una struttura all'avanguardia che è costata circa 300 mila euro, finanziata con fondi europei grazie alla partecipazione ad un bando pubblico regionale del 2012. A poche decine di metri, invece, sorge l'area destinata al progetto orto sociale - anch'essa inaugurata - che, nelle intenzioni dell'Amministrazione, oltre ad un nuovo spazio verde nelle periferie della città, dovrebbe costituire un'occasione di reintegro e recupero lavorativo. L'impianto è dotato di impianto di illuminazione con alimentazione solare.

 

 

Ad occuparsi del progetto saranno alcune tra le cooperazioni di tipo B, Rosa Blu, Sfrang e Tasha. "Speriamo che questo campo possa durare a lungo" è l'auspicio dei bitontini, condiviso a coro dal sindaco Abbaticchio prima del simbolico taglio del nastro che ha sancito l'inizio di un triangolare calcistico organizzato per l'occasione. Protagoniste dell'evento le squadre della categoria "Pulcini" di due tra le associazioni sportive bitontine: l'U.S.D. Olimpia Torrione Bitonto e l'U.S.D. Città di Bitonto.

Gli interventi rientrano nel programma per le periferie Rigenera 167. L'obiettivo strategico della squadra Abbaticchio è creare nelle estreme periferie un polo di servizi in grado di rendere "attrattivo il nucleo urbano considerato, garantendo ai residenti meno abbienti i servizi dello stesso polo a titolo gratuito o agevolato, nonchè ai consumatori finali tariffe sociali di soglia "controllata" dal Comune in grado, contemporaneamente, di produrre ricaduta occupazionale dal razionale sfruttamento del patrimonio pubblico con formule consolidate di partenariato pubblico-privato". Oltre a campo e orto sociale, nel piano sono inserite la sala prove comunale, il mercato coperto e Villa Sylos.

 

Clicca per guardare la fotogallery completa

IMG_0400.jpg
IMG_0412.jpg
IMG_0413.jpg
IMG_0398.jpg
IMG_0397.jpg
IMG_0433.jpg
IMG_0434.jpg
IMG_0415.jpg
IMG_0416.jpg
IMG_0414.jpg