La Bitonto del 1734 rivive nel corteo storico

di La Redazione
Feste Patronali 2015
26 May 2015

La Bitonto del 1734 rivive nel corteo storico

Ieri il tradizionale appuntamento con la manifestazione organizzata dall'Accademia della Battaglia

La Battaglia di Bitonto rivive grazie al corteo storico. Si è tenuto ieri il tradizionale appuntamento delle Feste Patronali, organizzato, come ogni anno, dall'associazione culturale "Accademia della Battaglia". Dame, cavalieri, soldati e contadini hanno sfilato per le vie del centro cittadino, rievocando tradizioni e costumi della Bitonto del 1734, anno dello storico scontro tra spagnoli e austriaci, decisivo per le sorti dell'intera Europa.

Alla sfilata hanno partecipato i piccoli studenti delle scuole primarie della città e tanti cittadini che da anni sostengono le attività dell'associazione. Il corteo, partito dalla Scuola "Giovanni Modugno" in via Crocifisso, ha percorso tutte le principali arterie cittadine, fermandosi in Piazza XXVI Maggio, dove c'è stato l'omaggio dei partecipanti con spari e rulli di tamburi, davanti all'Obelisco eretto in memoria della Battaglia e della Vergine, apparsa, secondo tradizione, al generale Montemar.

La manifestazione si è conclusa davanti a Porta Baresana con la cerimonia di consegna delle chiavi della città, animata dai ragazzi del Liceo Musicale di Acquaviva, dall'associazione "Milites Luci Historiae" e dagli sbandieratori di Capurso, alla presenza delle autorità civili e militari. Alle realizzazione del corteo hanno collaborato in tanti, su tutti il Comitato Feste Patronali, Compagnia a più Voci, Cenacolo dei Poeti, Libreria del Teatro, Cooperativa ReArtù, Amici per la Crepapelle, i sacerdoti che si sono occupati del reperimento del vestiario del clero e Antonio Castellano, che ha fornito la consulenza storica.

"L'Accademia della Battaglia - commenta Domenico Schiraldi, referente dell'associazione - eroga, in tante forme culturali di aggregazione, la storia di quell'epoca per un pubblico sempre più vasto e variegato allo scopo di suscitare amore per la propria terra, educare le coscienze, incentivare l'orgoglio dell'essere meridionali e più propriamente bitontini".

 

Guarda la gallery fotografica completa di BitontoTV

IMG_0659.jpg
IMG_0757.jpg
IMG_0814.jpg
IMG_0682.jpg
IMG_0654.jpg
IMG_0763.jpg
IMG_0842.jpg
IMG_0768.jpg
IMG_0717.jpg
IMG_0766.jpg